Squid Game: il regista conferma la seconda stagione

Squid Game: il regista conferma la seconda stagione

Profilo di Rios
 WhatsApp

Squid Game, celebre serie TV sud-coreana, si è fatta apprezzare da tantissime persone intorno al mondo, spingendo Netflix a rinnovarla per una seconda stagione. A confermarlo è stato il regista Hwang Dong-hyuk, che ha quindi chiarito ogni dubbio sul futuro dell’opera.

Le vicende sono rimaste un po’ in sospeso dopo il finale, quindi molti fan hanno richiesto a gran voce un nuovo capitolo per le vicende di Gi-hun. Il nostro protagonista avrà una bella gatta da pelare, e potrebbe anche decidere di combattere l’organizzazione che c’è dietro il gioco.

Ma cosa sarà gestita questa nuova storia? Chi affiancherà Gi-hun? Sono domande lecite, che però al momento non hanno nessuna risposta.

La seconda stagione di Squid Game si farà

Le dichiarazione del regista

“Dunque, c’è stata così tanta pressione, richiesta e amore per una seconda stagione. Mi sento come se non avessi scelta. Ma posso dire che ci sarà una seconda stagione. È nella mia testa in questo momento. Attualmente sono nel processo di pianificazione. Ma penso che sia troppo presto per dire quando e come accadrà.”

Precedenti che fanno storcere il naso

Negli ultimi anni, Netflix ha prodotto diverse serie di successo, che poi sono state rovinate o snaturate all’inverosimile per cavalcare l’onda del successo con una o più stagioni successive. Tra i casi più eclatanti possiamo ricordare 13 reasons why o anche Lucifer (anche se quest’ultima non era originariamente di Netflix).

Squid Game, quindi, rischia di fare la stessa fine, nonostante gli appigli per una seconda stagione ci siano tutti. Molte cose sono rimaste non dette o omesse volutamente nella prima serie, e forse è realmente necessario aprire un altro capitolo per approfondire ulteriormente la storia.

Comunque sia, i fan sperano che Netflix possa fare le cose a modo, per dare un seguito degno di questo nome all’opera più vista nella storia della piattaforma.

Loki 2: Tutto quello che sappiamo finora

Loki 2: Tutto quello che sappiamo finora

Profilo di PizzaAllaDiavola
 WhatsApp

Ecco tutto quello che sappiamo su Loki 2: La seconda stagione della serie MCU con Tom Hiddleston, dal cast, dal trailer, dalla data di uscita e dai dettagli.

La prima stagione di Loki è stata un grande successo su Disney+ che ha aperto l’universo Marvel a nuove e grandi minacce e una seconda stagione, con Hiddleston ancora una volta nei panni del dio dell’inganno, non poteva di certo mancare.

Per prepararci all’arrivo dell’imminente stagione, è bene fare un ripasso.

Data di uscita e trailer

La seconda stagione di Loki arriverà su Disney+ nell’estate del 2023, come confermato da Kevin Feige al San Diego Comic-Con.

Ma prima uscirà il film “Ant-Man and The Wasp: Quantumania”  a febbraio 2023 che introdurrà una variante alternativa di Kang il Conquistatore.

Chi tornerà?

Tom Hiddleston e Owen Wilson torneranno nella seconda stagione, con Gugu Mbatha-Raw nei panni di Ravonna Lexus Renslayer. Anche Sophia Di Martino tornerà come Sylvie ma non ci sono dettagli circa la sua importanza nella nuova stagione.

Anche Miss Minutes tornerà nella serie, dato che la doppiatrice Tara Strong ne ha confermato il ritorno.

Di cosa parlerà?

La storia di Loki ha già preso delle svolte interessanti e gli sceneggiatori non hanno ancora trapelato nulla della seconda stagione.

Col multiverso aperto, Loki potrebbe incontrare ancora una volta Kang ma questo dipende dal finale del film di Ant-Man perché chiunque può presentarsi ora.

Cosa è successo nella prima stagione?

In Avengers: Endgame abbiamo visto Loki della linea temporale del 2012 scappare con il Tesseract, nonostante il Loki originale sia morto per mano di Thanos in Infinity War, quello del 2012 viene catturato dalla Time Variance Authority.

Loki viene costretto a lavorare presso la TVA assicurandosi che il multiverso scorra senza interruzioni o problemi questo lo porta ad incontrare varianti insolite di sé stesso, tra cui Sylvie.

Alla fine Loki e Sylvie incontrano Colui che rimane: Una figura misteriosa che può vedere passato, presente e futuro contemporaneamente. Spezzando il tessuto del tempo e dello spazio, i due Loki lo sconfiggono ma il multiverso viene aperto.

Hai visto Loki? Faccelo sapere nei commenti!

Articoli correlati:

Community: Il cast crede che il film si farà

Community: Il cast crede che il film si farà

Profilo di PizzaAllaDiavola
 WhatsApp

Le attrici di Community Alison Brie e Yvette Nicole Brown hanno annunciato che il tanto atteso film  potrebbe essere finalmente in sviluppo.

Da quando la serie TV è terminata nel 2015, il cast ha raggiunto vette di popolarità, basti pensare a Donald Glover, noto anche come Childish Gambino, che ha riscontrato grande successo nell’ambito musicale.

Nella serie hanno preso parte alla regia anche i fratelli Russo, prima di Avengers Infinity War e Endgame. I fan dello spettacolo erano in grande attesa del film poiché era stato anticipato nel finale.

Ora sembra che il progetto di un film stia finalmente diventando concreto, poiché molti attori del cast hanno voluto esprimersi in merito alla questione.

In una recente intervista al podcast UnWrapped, la Brie ha detto: “Sai una cosa? Lo dirò, c’è qualcosa”.

Continua: “Ci sono conversazioni legittime che stanno accadendo, mi piacerebbe se facessero un film e spero lo facciano”.

A giugno, Joel McHale ha espresso su ComicBook: “Sono più positivo di quanto non lo fossi prima, sicuramente si farà ma vedremo. Non è una bella risposta ma sicuramente migliore di quella di due anni fa”.

Anche Ivette Nicole Brown è intervenuta sul possibile film, in un’ intervista a Collider afferma: “So cosa ha detto Alison l’altro giorno, ci sono stati molti discorsi, non è che manca il desiderio”.

E voi non vedete l’ora di un eventuale film? la discussione è aperta!

Articoli correlati:

 

THE PUNISHER: confermato il RITORNO di Jon Bernthal nel ruolo Marvel – un possibile periodo d’uscita c’è già

THE PUNISHER: confermato il RITORNO di Jon Bernthal nel ruolo Marvel – un possibile periodo d’uscita c’è già

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Marvel The Punisher – Durante il weekend si è tenuto il Chicago Comic & Entertainment Expo, un’importante convention d’oltreoceano che attira ogni anno moltissimi fan ed appassionati da ogni angolo degli Stati Uniti.

Durante lo svolgimento della conferenza abbiamo avuto il piacere di ascoltare diverse voci importanti all’interno del Marvel Cinematic Universe, principale attrazione durante gli eventi di questo tipo.

Ospite a sorpresa della convention è stata l’attrice Rosario Dawson, interprete di Claire Temple nelle produzioni sviluppate da Netflix in collaborazione con Marvel. Rosario è apparsa in The Defenders, Luke Cage ed anche nell’acclamata serie di Daredevil.

Rivelazioni su The Punisher, IL RITORNO di Jon Bernthal nella Marvel?

Durante il panel, non è ancora chiaro se per errore o volontariamente, Rosario ha rivelato che la storia di The Punisher non è realmente finita e che ci sono una serie di importanti progetti in ballo.

”Ho scoperto solo ieri che The Punisher stava per tornare un’altra volta, quindi mi sento come se per me fosse una seconda opportunità, anche perchè era l’unico show in cui non ero presente… e poi amo JON BERNTHAL, quindi dai ragazzi, facciamolo succedere tutti insieme!”

Una frase che sicuramente lascia ben poco spazio ad interpretazioni, ma che lascia un grosso punto interrogativo sulla possibile data di uscita di questo nuovo progetto, vista la sua assenza nel panel di San Diego che ha rivelato tutti i prossimi film e serie in uscita. Nonostante questo, le prime speculazioni parlano di qualcosa che potremo vedere solo a fine 2024.

Che ne pensate community? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati: