Naya Rivera

Naya Rivera: ritrovato il corpo della giovane attrice

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nella giornata di ieri le autorità hanno rinvenuto il corpo della giovane attrice, Naya Rivera, nei fondali del lago. In un primo momento non si sapeva se fosse effettivamente lei, solo qualche ora dopo c’è stata la conferma che era proprio lei.

Le circostanze dell’accaduto sono ancora in attesa di verifiche, lo sceriffo William Ayub della “Ventura County” in una conferenza stampa ha dichiarato:

“A metà pomeriggio erano andati a nuotare ma poi la barca si è allontanata portata via dalle correnti e Naya ha trovato abbastanza energia per salvare il bambino ma non abbastanza per lei stessa.  Il bambino ha raccontato che la mamma lo ha aiutato a risalire in barca. Quando ha guardato indietro l’ha vista scomparire sott’acqua”.

Le autorità dunque sono convinte che Naya Rivera ha portato il figlio Josey in salvo, facendolo risalire sulla barca spostata ormai dalle forti correnti.

Alcuni attori del cast della serie tv Glee, in cui Naya Rivera aveva indossato le vesti di Santana Lopez, una cheerleader della William McKinley High School, si sono riuniti insieme ai familiari dell’attrice sulle rive del lago. 

Il personaggio interpretato dall’attrice aveva riscosso molto successo e aveva avuto un impatto positivo anche nei ragazzi di allora. Infatti il ruolo di Santana Lopez è stato riconosciuto con molta positività dalla comunità Lgbt.

Questa disgrazia si va ad aggiungere agli altri episodi che hanno colpito duramente il cast di questa sfortunata e maledetta serie tv. Infatti l’attore Cory Monteith, ucciso nel 2013 in Canada da una overdose, e Mark Salling, altro protagonista della serie, impiccato dopo essersi dichiarato colpevole di possedere materiale pedopornografico, avevano gettato sullo show della Fox una sorta di maledizione.

Riposa in pace, cara Naya.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701