Lutto nel mondo dell’animazione: muore J. Michael Mendel

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Pilastro de “I Simpsons” e “Rick e Morty”, il produttore lascia in eredità al pubblico una sfilza di successi apprezzati in tutto il mondo.

Casa “Fox” e “Adult Swim” perdono uno dei loro militanti più premiati e riconosciuti: J. Michael Mendel. Il 22 settembre 2019, a soli 54 anni e a due giorni dal suo compleanno, il produttore statunitense si è spento per cause naturali nella sua casa californiana di Studio City, Los Angeles.

A diffondere la notizia è stata la consorte Juel Bestrop, seguita dal collega e co-creatore di “Rick e Morty” Justin Roiland, attraverso un tweet.  Mendel è stato, insieme a Groening, uno dei padri della celeberrima famiglia Simpson che conquistò in men che non si dica tutto il globo.

L’ironia tagliente mischiata all’apparente innocuità della serie fu un mix perfetto che riuscì a sbancare a macchia d’olio in ogni parte del mondo. Dal 1989 Mendel entrò a far parte di questa grande famiglia, conquistando 3 Emmy consecutivi: nel ’95 per “Il matrimonio di Lisa”, nel ’97 per “La fobia di Homer” e nel ’98 con “Spazzatura fra i titani”.

Dopo anni dal sodalizio con la famiglia “gialla” più famosa di tutti i tempi, Mendel ha continuato ad essere molto prolifico producendo serie animate come “The PJs”, “The Oblongs”, “Drawn Together”, “Sit Down”, “Shut Up” e “Napoleon Dynamite”.

Sarà nel 2013 ad avvenire un’altra consacrazione del produttore ad un ulteriore progetto altrettanto soddisfacente: si unisce al cast dell’irriverente serie “Rick e Morty”, una pungente ironia della saga de “Ritorno al futuro” con protagonisti un nonno scienziato pazzo ed il suo timido nipote adolescente alle prese con avventure fantasmagoriche in mondi paralleli. E’ proprio nel 2018 che grazie a questa serie e all’episodio “Cetriolo Rick” Mendel ottiene il suo quarto Emmy.

Una grave perdita per il mondo del piccolo schermo che moltissimi colleghi e non ricordano per la bravura tecnica e la raffinata intelligenza: un uomo che ha fatto dell’intrattenimento la sua vita e che ha donato un sorriso a migliaia di spettatori attraverso il suo fresco ed esilarante modo di far commedia.


Lutto nel mondo dell’animazione: muore J. Michael Mendel
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701