ennio morricone

Il celebre Ennio Morricone muore all’età di 91 anni

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

E’ di pochissimi minuti fa la tragica notizia della scomparsa di Ennio Morricone, celebre musicista e compositore di alcune delle più belle colonne sonore del mondo del cinema.

Lo straordinario artista italiano si è purtroppo spento questa mattina in ospedale a Roma, all’età di 91 anni, pare a causa delle conseguenze di una caduta (per la quale si era anche rotto il femore).

Tra i suoi lavori più importanti ricordiamo la colonna sonora del film Per un pugno di dollari, di Mission o anche di C’era una volta in America, del Nuovo cinema Paradiso, del film Malena e di The Hateful Eight, film che ha permesso a Morricone di “raddoppiare” il numero di oscar vinti (il primo, “alla carriera”, lo ha vinto nel 2007) venendo premiato nel 2016 per la miglior colonna sonora.

Da sempre vicino al regista Tarantino ed a molti altri grandi nomi di Hollywood, Morricone ha rappresentato per mezzo secolo un punto di arrivo per generazioni e generazioni di compositori, un vero e proprio fuoriclasse che, attraverso la sua arte, ci ha fatto emozionare e divertire.

La vittoria dell’oscar di Ennio Morricone

La scomparsa di Ennio Morricone ci priva di un artista insigne e geniale” sono queste le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che poi prosegue “Musicista insieme raffinato e popolare, ha lasciato un’impronta profonda nella storia musicale del secondo Novecento. Attraverso le sue colonne sonore ha contribuito grandemente a diffondere e rafforzare il prestigio dell’Italia nel mondo. Desodero far giungere alla famiglia del Maestro il mio profondo cordoglio e sentimenti di affettuosa vicinanza“.

I funerali di Ennio Morricone si terranno in forma privata “nel rispetto del sentimento di umiltà che ha sempre ispirato  gli atti della sua esistenza”, a Roma, come annunciato dal legale della famiglia Giorgio Assumma.

Articoli correlati:

 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701