dpcm cinema

DPCM, cinema chiusi fino a fine Novembre

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

DPCM Cinema – Da poche minuti è stata diffusa sul web e sui principali mezzi d’informazione il contenuto del nuovo DPCM del 24 Ottobre, firmato questa mattina dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Con la pubblicazione di questo Decreto, la popolazione italiana dovrà quindi prepararsi ad affrontare delle nuove restrizioni e delle nuove “misure straordinarie” atte a contenere il dilagare dell’epidemia di Covid-19 che, ormai da qualche giorno, è tornata a spaventare la società civile della nostra penisola.

Tra le varie misure, oltre a quella di imporre la chiusura di bar e ristoranti alle ore 18.00 (e la Domenica potranno rimanere aperti solamente a pranzo), vi è anche la chiusura imposta a tutti i cinema presenti sul territorio nazionale, a prescindere dal fatto che questi trasmettano al chiuso o all’aperto.

Come si può leggere nell’articolo 1 del nuovo DPCM (Misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale), viene espressamente dichiarato che “sono sospesi gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all’aperto (punto 9, lettera M)”.

Al momento la misura straordinaria è prevista fino al 24 Novembre anche se, memori dell’esperienza di Marzo/Aprile e Maggio, appare quanto meno approssimativo sperare di fissare ad un determinato giorno la parziale ripresa di queste attività.

DPCM Cinema e Altro – La diretta

Una situazione davvero drammatica quindi, specialmente se si considera lo sforzo che il mondo del cinema ha fatto nei mesi primaverili per assicurare la totale sicurezza a tutti i suoi spettatori. Come segnalato anche dall’AGIS infatti, l’associazione generale italiana dello spettacolo, pare che dal 15 Giugno fino ad inizio Ottobre, con quasi 350 mila spettatori tra cinema, concerti e spettacoli di danza, vi sia stato un unico caso positivo.

Non ci resta altro da fare che aspettare che questo brutto incubo finisca, e che una delle nostre più grandi passioni torni ad essere solamente motivo di gioia e felicità e non, come nel caso di questa notizia, fonte di delusione e nervosismo.

Articoli correlati: 


DPCM, cinema chiusi fino a fine Novembre
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701