Dirty Lines: la nuova serie Netflix sulle prime linee telefoniche erotiche in Olanda

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dirty Lines Netflix sta lavorando con il produttore di Fremantle Fiction Valley su una serie originale olandese. Lo show, esaminerà l’ascesa di linee telefoniche erotiche sullo sfondo della rivoluzione culturale degli anni ’80 ad Amsterdam.

Dirty Lines è ispirato al libro 06-Cowboys di Fred Saueressig e si concentra sul giovane uomo d’affari Frank Stigter. La serie sarà scritta da Pieter Bart Korthuis (Fighter’s Heart) e la commissione è stata supervisionata da Tesha Crawford, direttore degli originali internazionali Netflix nel Nord Europa.

Frank si occupa della creazione della prima linea sessuale telefonica in Europa, scatenando quella che sarebbe diventata un’industria multimilionaria. Lavorando con suo fratello e sua sorella, Stigter iniziò con un goffo esperimento nel garage dei suoi genitori. Ma la sua attività divenne parte della cultura edonistica di Amsterdam, offrendo emozioni anonime per nuovi tipi di clienti.

Crawford ha dichiarato: “Siamo stati entusiasti di raccontare una storia sorprendente che combina elementi di Amsterdam che abbiamo visto prima, ma è raccontato da un punto di vista che è nuovo per molti“.

Fiction Valley, con sede ad Amsterdam, è gestita dal direttore creativo Annemieke van Vliet. Quello di Dirty Lines è il secondo progetto olandese che Netflix commissiona a questi Studios (dopo la collaborazione su Richie Rich).

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Articoli consigliati:

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701