black widow marvel

Black Widow: diventato il film più “piratato” delle ultime due settimane

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ormai l’ultimo film della Marvel, Black Widow, con protagonista la nota spia Natasha Romanoff interpretata da Scarlett Johansson, è nelle sale da quasi 2 settimane (7 Luglio) e con alti e bassi è ormai sulla bocca di tutti, per un motivo od un altro.

L’uscita del film è stata seguita da un numero ingente di persone, che in pochissimo tempo ha permesso a Black Widow di fare il boom, sia in sala che sulla piattaforma Disney+ (visibile con Accesso VIP a 21,99€). Inspiegabilmente, però, durante la seconda settimana c’è stato un calo abissale dei profitti per quanto riguarda l’uscita in sala.

Sono in molti che hanno incolpato l’uscita in streaming, la quale ha probabilmente tirato via molti più soldi al cinema (con le dovute lamentele dei proprietari di cinema). Ora forse è sorto un altro problema, “favorito” sempre dallo streaming: Black Widow è diventato il film più piratato dalla data della sua uscita (FONTE: TorrentFreak), andando a superare un altro film che da poco ha visto la luce (La Guerra di Domani, superato anche da Gunpowder Milkshake).

Il fatto che sia “disponibile” lo streaming ufficiale online su Disney+ ha facilitato i siti pirati, avendo “a disposizione” così file anche HD da poter condividere gratuitamente ed illegalmente online. Ed è così che si sommano molti altri soldi che purtroppo non sono entrati nelle casse Disney. La domanda da qui sorge spontanea: quanto avrebbe guadagnato ad oggi il film se fosse uscito solo nelle sale? Purtroppo non potremo saperlo mai…

Che ne pensate di questa statistica? Fateci sapere la vostra…

Articoli Correlati:

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701