Atomica Bionda 2: Netflix lavora ad un sequel

Atomica Bionda 2: Netflix lavora ad un sequel

Profilo di Torcia
 WhatsApp

Senza nemmeno che ce ne rendessimo conto, sono trascorsi ben tre anni del debutto di Atomica Bionda, un film di genere thriller-azione andato in onda nelle sale nel 2017.

Il film, diretto da David Leitch, con Charlize Theron e James McAvoy, è l’adattamento cinematografico della graphic novel del 2012 The Coldest City, scritta da Antony Johnston e illustrata da Sam Hart.

Atomica Bionda, ha portato un incasso pari quasi a 100 milioni di dollari rispetto ai 30 milioni spesi per i costi di produzione, ma le voci che presto avremmo assistito ad un sequel erano incerte.
Tuttavia, da qualche ora, la notizia che Netflix stia lavorando allo sviluppo di Atomica Bionda 2, è diventata virale.

A quanto pare, si riconfermano come produttrici del film, Kelly McCormack e Beth Kono (così come nel primo), e Charlize Theron come attrice protagonista, nonché produttrice. Mentre David Leitch continua ad occupare il suo posto nella regia.

Atomica bionda

Atomica Bionda: trama del primo film

La trama ruota attorno al personaggio di Lorraine Broughton, Charlize Theron, una super spia addestrata per svolgere le missioni dell’MI6 (agenzia di spionaggio britannica). Alla vigilia del crollo del muro di Berlino (1989) e del cambiamento nelle alleanze tra superpotenze, Lorraine viene invitata a Berlino.

La donna deve recuperare una lista contenente i nomi di tutti gli agenti occidentali in azione. E per farlo, si ritrova a cooperare col direttore della sede di Berlino, David Percival, interpretato da James McAvoy.
Tra i due si crea un’incerta alleanza, ma insieme si impegnano con tenacia e grandi abilità a contrastare una minaccia che mette a rischio l’intero mondo delle operazioni di spionaggio dei paesi occidentali.

Brad Pitt: accordo esclusivo tra Plan B e Warner Bros

Curiosità

Il film ha visto all’opera una Charlize Theron veramente accattivante, un mix letale di astuzia, sensualità e grandi abilità di spionaggio.
Molte scene sono accompagnate da brani accuratamente selezionati: “99 Luftballons” di Nena, “Cat People” di David Bowie, “Personal Jesus” dei Depeche Mode, “Der Kommissar” di Falco e una doppia versione di “Blue Monday” (la canzone originale dei New Order e una cover degli Health).

Atomica Bionda ha costretto Charlize Theron a un duro allenamento fisico. Basti pensare che ad aiutarla nella preparazione sono stati ben otto trainer. Per alcuni giorni, si è anche allenata con l’amico e collega Keanu Reeves.
Tuttavia, durante le riprese, è riuscita comunque a scheggiarsi due denti. Sarà forse per l’assenza di controfigure?Effettivamente, proprio come Tom Cruise nei vari Mission Impossible, non si è servita di controfigure e mai le avrebbe volute.

Non sono una ragazzina, prima che sia troppo tardi voglio raccontare una storia attraverso scene d’azione in cui metto alla prova la mia resistenza fisica, voglio recitare con il corpo.

Atomica bionda

Charlize Theron è stata entusiasta di interpretare un personaggio così combattivo e mascolino, ma che allo stesso tempo abbia avuto nel film un momento di umanità e vulnerabilità. E si riferisce alla scena in cui Lorraine bacia un’altra donna, Delphine Lasalle, interpretata da Sofia Boutella. Del resto, il suo personaggio è dichiaratamente bisex.

Se non l’avete ancora guardato, vi consigliamo di farlo, anche in vista del sequel che presto tornerà ad appassionarci!

Horizon Zero Dawn su Netflix, si chiamerà Horizon 2074 e verrà girato in Canada (e si sa anche il cast)

Horizon Zero Dawn su Netflix, si chiamerà Horizon 2074 e verrà girato in Canada (e si sa anche il cast)

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Horizon 2074 Netflix – Quando si parla dei più grandi successi a livello videoludico dell’ultimo decennio, risulta molto difficile non menzionare Horizon Zero Dawn, rivoluzionario titolo ambientato in un mondo post-apocalittico con caratteri estremamente moderni.

Horizon Zero Dawn nel 2017 e poi Horizon Forbidden West durante l’inizio di quest’anno hanno evidentemente attirato l’attenzione anche dei colossi dello streaming, fino all’annuncio da parte di Sony nel maggio scorso, dell’inizio dei lavori di produzione di una serie-tv dedicata.

Negli ultimi due mesi non abbaimo ricevuto grandi informazioni in merito, ma il noto insider Netflix Jeff Grubb potrebbe avere scoperto una vera e propria esclusiva.

Horizon 2074 su Netflix, tutte le informazioni in anteprima

Secondo quanto riportato da Grubb, la cui fonte è il sito web della Director’s Guild of Canada Ontario, il nome del programma televisivo sarà Horizon 2074 e conterrà due linee temporali.

Considerato che il nome dello spettacolo implica una data, è molto probabile che una di queste linee temporali si svolgerà nell’anno 2074, quello che possiamo presumere esser l’anno della caduta dell’umanità.

horizon 2074 netflix

L’altra linea temporale, al contrario, potrebbe aver luogo nell’era dei giochi Horizon Zero Dawn Forbidden West, mostrandoci i risultati, alcune centinaia di anni, della la caduta del mondo per come lo conoscevamo.

Insomma, cosa ne pensate? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

Dead by Daylight, Vecna di Stranger Things farà il suo debutto molto presto

Dead by Daylight, Vecna di Stranger Things farà il suo debutto molto presto

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Dopo la collaborazione di qualche anno fa, sembrerebbe proprio che Dead by Daylight, celebre videogioco survival horror sviluppato da Behaviour Interactive, tornerà ad ospitare gli spaventosi mostri del sottosopra, in una nuova attesissima cooperazione con Stranger Things.

La stagione n° 4 della serie sembrerebbe davvero aver rianimato i fan del capolavoro Netflix, che a differenza delle precedenti due ha fatto registrare numeri da record e fatto schizzare quasi da subito il titolo in cima alle classifiche.

Ora il temibile Vecna potrebbe addirittura essere aggiunto al roster degli assassini di Dead by Daylight, anche se con delle vittime un po’ diverse rispetto alla precedente collaborazione, ecco qualche dettaglio in più.

Dead by Daylight e Stranger Things ancora insieme, ecco cosa succcede

Dopo la rimozione dei contenuti a tema Stranger Things, i fan della serie hanno avviato una petizione per gli sviluppatori e per i piani alti di Netflix che li invitava a riconsiderare la scelta.

All’epoca dei fatti, la petizione raccolse oltre 40.000 firme in giro per il mondo, ma da allora non sono giunte grosse novità.

In un post Twitter del noto leaker @leaksDBD, che ora risulta cancellato (per questo dovrete crederci sulla parola), si legge quanto segue: ”Netflix ha contattato Behavior proponendo una nuova collaborazione futura con Stranger Things che segua le orme della precedente.”

”Questo significa che non tornerà solo il capitolo Stranger Things, ma anche che arriveranno nuovi contenuti e Vecna sarà proprio uno di questi”

Insomma, che ne dite? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

Aldo, Giovanni e Giacomo tornano con un nuovo film: Il più bel giorno della nostra vita

Aldo, Giovanni e Giacomo tornano con un nuovo film: Il più bel giorno della nostra vita

Profilo di Victor
 WhatsApp

Il più bel giorno della nostra vita sarà il nuovo film di Aldo Giovanni e Giacomo, un trio comico che, ovviamente, non ha bisogno di presentazioni. La pellicola sarà diretta da Massimo Venier, il quale ha già diretto diversi successi del trio. Nelle ultime ore, oltre all’annuncio del lungometraggio sono stati rivelati altri interessanti dettagli.

Anzitutto sappiamo che saranno presenti anche Antonella Attili, Elena Lietti, Luca Mascino, Margherita Mannino, Gioivanni Anzanldo, Pietro Ragusa, Roberto Citran e molti altri ancora. Vi lascerò inoltre, qui sotto, la sinossi ufficiale del film.

Il più bel giorno della nostra vita – sinossi

In una grande villa, sita sul lago di Como, si accingono i preparativi per le nozze di Elio e Caterina, pronti a celebrare il giorno più bello della loro vita e anche quello dei loro genitori, in particolare dei padri Giovanni e Giacomo. I due sono amici d’infanzia, hanno frequentato le stesse scuole e condiviso ogni cosa, dall’azienda familiare Sagrate Arredi fino alle vacanze. Ora il matrimonio tra i rispettivi figli va ulteriormente a confermare questa amicizia di lunga data, indissolubile e fraterna.

Per queste nozze non hanno badato a spese: hanno organizzato ben tre giorni di festeggiamenti, chiamato un Cardinale per celebrare il matrimonio, servito vini prestigiosi e contatto chef stellati; insomma, il meglio del meglio. Inoltre, l’organizzazione è stata affidata a un maître, molto caro, noto come “il Riccardo Muti del catering”.
Alla festa, però, si presenta in compagnia di Margherita, ex moglie di Giovanni, anche Aldo, il nuovo compagno della donna. Un uomo simpatico ed espansivo, ma soprattutto casinista, che finisce per abbattersi sulla celebrazione come un vero e proprio tornado con diverse gaffes e incidenti molto costosi. Nonostante Giovanni e Giacomo provino in ogni modo a contenere il caos creato da Aldo, quest’ultimo finisce per essere solo una misera goccia che fa traboccare un vaso già colmo. È così che viene a galla un malessere fino a quel momento nascosto, che rischia di mandare all’aria non solo l’amicizia storica tra Giacomo e Giovanni, ma lo stesso matrimonio. L’irruento arrivo di Aldo porterà tutti a fare i conti con i propri dubbi e soprattutto con il coraggio che richiede raggiungere la felicità che si desidera.

 

Ammetto di essere molto curioso riguardo a questo nuovo film del trio, soprattutto visto quanto successo ha (giustamente) riscontrato “Odio l’estate”. E voi cosa vi aspettate? Fatecelo sapere nei commenti.

Noi continueremo a tenervi aggiornati riguardo alle novità del trio sulla nostra sezione serie tv e film.