Taika Waititi

Taika Waititi metterà la firma su due nuove serie animate Netflix

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il nome di Taika Waititi riecheggia rumorosamente in casa Netflix.

Il vincitore del Oscar come Miglior Sceneggiatura non originale per Jojo Rabit continua a far parlare di sé. Secondo quanto riportato da Variety, Taika Waititi è stato ingaggiato da Netflix per la realizzazione non di una, ma di ben due serie animate.

Al noto regista l’arduo compito di portare nel mondo virtuale l’universo del celebre libro La Fabbrica di Cioccolato, di  Roald Dahl. Come molti ricorderanno, non è la prima trasposizione cinematografica dell’opera. Nel 1971 uscì Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato e al 2005 risale la versione più recente, che i più ricorderanno, de La Fabbrica di Cioccolato.

Willy Wonka

L’ambito progetto di Netflix trova ispirazione proprio dal famoso romanzo. Pare che le intenzioni del colosso dello streaming siano quelle di espandere i proprio titoli nell’ambito dell’animazione per famiglie e che Taika Waititi sia il candidato giusto per far salpare questa barca.

Queste le parole di Melissa Cobb, Vice Presidente della Original Animation di Netflix:

“Trovare il giusto partner creativo per dare vita a Willy Wonka, Charlie e gli Umpa Lumpa nell’animazione è stato un compito arduo … Fino a quando Taika non è entrato nella stanza. A quel punto, era piuttosto ovvio. Se Dahl avesse creato un personaggio di un regista per adattare il suo lavoro, sono abbastanza sicura che avrebbe creato Taika ”.

Secondo quanto emerso, le serie in questione narreranno una le avventure di Charlie all’interno della famosa fabbrica e l’altra sarà dedicata agli Umpa Lumpa.

       Umpa Lumpa 1971Umpa Lumpa

Per chi non lo ricordasse, Charlie è uno dei fortunati vincitori del biglietto d’oro, mentre gli Umpa Lumpa sono gli ominidi  bassi, tozzi, dalla pelle scura e dalle sembianze umane che vivono in Umpalandia. Questi iniziano a lavorare per Willy Wonka in cambio di cacao a volontà, che venerano come una divinità.

Nell’attesa di ulteriori novità, ecco il tweet ufficiale rilasciato da Netflix.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701