yone

LoL: il prossimo campione potrebbe essere Yone, fratello di Yasuo

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il prossimo campione in uscita di questo 2020 nell’universo League of Legends potrebbe essere Yone. La Riot ha confermato che almeno altri 2 campioni verranno rilasciati nel corso di quest’anno. Tutti gli indizi lasciano intendere che uno di questi sia il fratello “morto” di Yasuo!

I piani della Riot

Negli anni il rilascio di nuovi campioni per League of Legends da parte di Riot sta diventando sempre più un’evento eccezionale e al quale dare importanza. Si pensi ad esempio a Senna, personaggio presente da anni nella lore di Lucian e Thresh, rilasciata come campione proprio in occasione del decennale di LoL.

Certo è che numericamente  la produzione abbia rallentato parecchio rispetto ai primi tempi in cui venivano sfornati anche 10 campioni all’anno. Nel 2018 ne sono stati rilasciati tre, nel 2019 soltanto uno in più e sembra che nel prossimo futuro il trend rimarrà questo.

Infatti in un video risalente al 14 Gennaio gli sviluppatori hanno parlato di tre nuovi campioni in arrivo per l’anno nuovo a cui sarebbero andati ad intervallarsi i rework di Fiddlesticks e Volibear.

Il primo della lista è stato Sett. Già icona della top lane dopo pochi mesi dalla sua comparsa, “il boss” si è ritagliato interessanti parentesi in ogni ruolo fino alla corsia inferiore affiancato a un tiratore (non proprio quello che si immaginavano i rioters in fase di progettazione). L’indiscutibile successo di questo primo “tassello” del 2020 ci fa ben sperare riguardo a ciò che bolle in pentola per i prossimi mesi!

Andiamo ora ad analizzare alcuni degli indizi che la Riot ci ha lasciato per capire l’identità del futuro 149esimo campione di LoL.

Yone potrebbe tornare dal regno dei morti

Pare che Yone, signore della guerra ioniano, sia stato ucciso proprio da suo fratello Yasuo. Questo fatto presente nella vecchia lore di Yasuo potrebbe collegarsi con una frase di Ryan “Reav3” Mireles che nel video degli sviluppatori del 14 Gennaio annuncia un evento estivo in cui troveremo due generali in guerra e che uno di questi “ritornerà dalla morte“.

In più Reav3 aggiunge che questo nuovo campione mascherato “che si rifiuta di morire”  ricorda ai giocatori che “alcuni demoni dovrebbero rimanere nel passato”. Considerando che Yone è stato ucciso dallo stesso Yasuo, questa frase lascia chiaramente intendere che il generale ioniano potrebbe tornare in cerca di vendetta.

Un secondo importante indizio invece è stato identificato dagli stessi giocatori di Yasuo. Questi hanno notato che quando morivano il loro campione lasciava cadere la spada che da bianca diventava rossa. Questo cambiamento di colore corrisponde alla grafica mostrata dalla clip della roadmap con al centro una spada bianca che poi si colora proprio di rosso.

Che tipo di campione sarebbe Yone?

Anche in questo caso c’è un indizio importante risalente addirittura ad ancora a prima. In una roadmap di Ottobre 2019 si è parlato di un campione nelle primissime fasi di sviluppo, uno “spericolato carry corpo a corpo da corsia”. Questa descrizione potrebbe chiaramente calzare anche con Sett, però a livello di tempistiche sembra difficile che un lavoro annunciato come “all’inizio dello sviluppo” potesse già essere pronto a Gennaio. In più sempre nella stessa clip si parla di uno stile “simile a quello dei propri fratelli”, altro elemento a supporto della teoria.

Se considerassimo questa menzione come riferita a Yone potrebbe significare che i due fratelli abbiano uno stile di combattimento simile. Questo ci riporta ad esempio a Lucian e Senna, che hanno animazioni e tratti simili e sono chiaramente molto legati fra loro, cosa che potrebbe valere anche per Yasuo e Yone.

In ultimo, la carta di Legends of RuneterraYone windchaser” lascia pensare che dovesse uscire come nuovo campione, anche Yone avrebbe a che fare con l’elemento dell’aria come il fratello.

Quando potrebbe essere rilasciato Yone?

Sicuramente ci sarà da aspettare. Al momento il team di sviluppo Riot sta lavorando su Volibear, che dovrebbe essere rilasciato nelle patch 10.10,-10.11. Dopodichè avremo di certo delle novità sul nuovo campione e forse potremmo già trovarlo sul PBE.

Che ne pensate? Vi piacerebbe vedere un nuovo spadaccino aggirarsi nella landa?


LoL: il prossimo campione potrebbe essere Yone, fratello di Yasuo
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701