WLF straordinari al terzo posto dell’HyperCup di Rocket League!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Articolo scritto da Marco Scarfone (Disfact).
Il team italiano WLF composto da Lindow, Moneytalk e Arju ben figura nel torneo HyperCup organizzato da RocketBaguette, che vedeva ben 1000 euro di montepremi, al quale partecipavano praticamente tutti i più forti team europei e gli attuali campioni del mondo Gale Force eSports, che hanno vinto la quarta edizione dei mondiali di Rocket, denominati RLCS, ed i precedenti campioni, rispettivamente della terza e seconda edizione degli RLCS, Team Envy e Flipsid3.

I nostri connazionali hanno forse raggiunto il successo più importante per un team italiano in una competizione internazionale, ovvero il terzo posto nel torneo citato, ma soprattutto l’aver sconfitto team noverati tra i più forti al mondo come appunto i FlipSid3, capitanati dall’idolo italiano e mondiale Kuxir97 ed i PSG eSports, arrivati al quinto posto nell’ultima edizione degli RLCS.

Ma andiamo a fare un recap di questo torneo, fase per fase, che potete vedere anche voi al seguente link: https://smash.gg/tournament/hypercup/events

Il 20 gennaio si svolgono le qualificazioni, aperte a tutti, dove i WLF si sbarazzano agevolmente degli avversari e si qualificano alla fase a gruppi come primi su cinque del loro girone di qualificazione.
Il 21 gennaio si svolge invece la fase a gruppi, insieme ad i primi due qualificati dei quattro gironi di qualificazione, si aggiungono otto team automaticamente qualificati poiché invitati dagli organizzatori. Parliamo di alcuni tra i più forti team europei, tra cui i precedentemente citati campioni del mondo Gale Force eSport, i Flipsid3, ed altri team con al loro interno campioni del mondo come gli exceL Esports, capitanati dall’ex campione del mondo Markydooda.

In questa fase, i WLF trovano contro i Flipsid3, i Fanatic, che annoverano un quarto posto alla terza edizione degli RLCS, ed i Mantic0re, che hanno raggiunto la fase a gruppi come i WLF tramite le qualificazioni.

Il tutto si svolge secondo la regola del bracket a doppia eliminazione, infatti i WLF perdono la prima contro i Flipsid3 per 2 a 0, e scendono nel loser bracket. Qui affrontano l’altra sconfitta, i Mantic0re, vincendo 2 a 0, e nella finale loser ottengono una fantastica vendetta proprio contro i Flipsid3 con un sonoro 2 a 0, accedendo di fatto alla fase finale del torneo. In un bracket a singola eliminazione, al quale accedono i primi due team dei quattro gruppi, i WLF vengono accoppiati ai PSG eSport, vincendo una serie entusiasmante per 3 ad 1 grazie anche al sostegno di centinaia di tifosi italiani in live, che con loro entusiasmo hanno coinvolto anche spettatori e top player europei per tutta la live. Purtroppo però, la corsa dei nostri connazionali si ferma al turno successivo, in semifinali contro il Team Secret, che vinceranno a loro volta il torneo in finale contro il Team Envy.

Torneo quindi molto soddisfacente per i WLF, che hanno generato molto stupore tra tutta la community europea. C’è chi li vede come possibili outsider per i prossimi mondiali, saranno loro quindi la nostra speranza per il prossimo torneo internazionale?

Per chi volesse rivedere la live, ecco la replica:

Guarda [FR] 🔴 HyperX’s HyperCup Qualifiers !HyperWeek di RocketBaguette su www.twitch.tv

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701