Rocket League: Turbopolsa è un nuovo giocatore degli NRG!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Settimane di speculazioni, ma finalmente una delle più importanti trattative di mercato di Rocket League è giunta alla sua conclusione.

Turbopolsa, 3 volte campione del mondo RLCS, si unisce alla famiglia americana NRG, costituendo quindi il più grande passaggio di un giocatore EU in terra nord americana.

Lo svedese, free agent dopo la rescissione con i Dignitas, aveva partecipato al Dreamhack Valencia con un altro team, posizionandosi Top 8, mentre le qualificazioni alla successiva tappa le ha giocate con i Complexity, non riuscendo però nell’obiettivo.

Fireburner vede così un grande player al suo posto, che insieme ai già consolidati Jstn e GarretG cercherà ora di portare al team quel trofeo che tanto agogna.

Quando si parla di campioni come Turbo, è difficile pensare ad un fallimento all’interno di un nuovo team. Per quanto le caratteristiche e le capacità potrebbero risultare addirittura migliori di quelle di Fireburner, bisognerà adattarsi il prima possibile a quello che è soprattutto il gioco di Jstn. Il team americano ha giocato per molto tempo con lo stesso terzetto, dominando la scena NA ma fallendo all’appuntamento più importante.

Che sia questo il passo in avanti decisivo per portare a casa il primo mondiale targato Epic Games, ed il quarto per Turbopolsa?

Oppure, potrebbe essere l’inizio dell’esodo di tanti talenti europei comprati dai team NA, in un tentativo di ridurre un divario tra regioni che, a livello di trofei, vedo l’Europa trionfare nettamente sopra tutte le altre?


Rocket League: Turbopolsa è un nuovo giocatore degli NRG!
Marco "Disfact" Scarfone

Sono nel mondo dei videogiochi sin da piccolo e, crescendo, questa passione mi ha portato ad appassionarmi agli eSports. Sono a capo della community di Rocket League in Italia, organizzando tornei e gestendo tutto quanto riguarda il gioco in Italia.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701