Rocket League, Recap Rival Esports Winter Open: Rogue a picco, NRG col minimo indispensabile

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nella serata di ieri sera, 17 marzo, si è giocato l’ultimo atto delle Rival Esports W.O di Rocket League in America con un montepremi di 1.000$. Lo stesso atto si era già giocato in Europa circa un mese fa, ed ha visto trionfare gli ex ZeNoMoon, ora Scooby Snacks, contro gli ex FlipSid3 nella serie finale.

Il torneo in questione, di cui potete osservare il bracket qui, si articola in due fasi:

  • 1° fase (15 marzo): Qualificazioni aperte a tutti, i partecipanti si sfidano in un unico bracket a singola eliminazione in serie tutte Best of 5, ad eccezione del primo turno BO3. Avanzano quattro team, ovvero coloro che raggiungono la semifinale del tabellone.
  • 2° fase (17 marzo): I 4 team qualificati verranno uniti ad un nuovo tabellone comprendenti 4 team invitati dagli organizzatori. Il bracket è a singola eliminazione, con la prima serie BO5 e le restanti BO7.

PRIMA FASE

Dalla prima fase, i team che si sono qualificati sono i seguenti:

  • The Peeps (ExplosiveGyro, Arsenal, Retals): il team americano, che parteciperà alle RLRS S7 NA, si è qualificato alla fase finale senza perdere un singolo game;
The Poops Rival Esports Winter Open Rocket LEague
La parte di tabellone che vede i The Poops vincitori
  • The Bubble Buddies (AlRaz, Blake, Trey): il team che sorprende un po’ tutti nella propria porzione di bracket. Infatti, i favoriti erano i The D00ds, team NA che viaggia sempre di un singolo gradino più in basso del livello RLRS. La serie finirà 3-2 per AlRaz e compagni, che accederanno poi alla fase finale grazie ad un ulteriore 3 a 2 ai danni del Team Concept;
The Bubble Buddies Rival Esports Winter Open Rocket LEague
La seconda parte di tabellone, che vede la qualificazione dei The Bubble Buddies
  • Momentum (Majic Bear, Messi, Jordan): altra sorpresa lungo il tabellone, perché i favoriti Continuum, team RLRS, vengono eliminati nella serie finale proprio da loro. Il loro cammino è stato molto altalenante e difficile, come possiamo notare dalle ben due vittorie al game 5;
Momentum Rival Esports Winter Open Rocket LEague
La terza parte di tabellone, che vede la qualificazione dei Momentum
  • Defiant (Sosa, Grills, Demonator1217, Kai99jr): in una parte di tabellone che prevedeva in finale la sfida tra Sway eSports e Upper90 eSports, a spuntarla è un altro team! Parliamo dei Defiant, autori di un ottimo cammino che li vede eliminare entrambi i team precedentemente citati.
Defiant Rival Esports Winter Open Rocket LEague
L’ultima parte di tabellone, che vede qualificarsi i Defiant

Potete rivedere alcune partite su Twitch, cliccando su quella di vostro interesse:

SECONDA FASE

Spostiamoci dunque alla fase finale di questo evento. I team invitati dagli organizzatori sono ben 4 e di alto livello, andiamo a scoprire chi sono:

  • Rogue (Wonder, AyyJayy, Kronovi): il team americano, dopo gli sconvolgimenti recenti per puntare alla qualificazioni alle RLCS, ha tanto da dover dimostrare dopo le recenti prestazioni deludenti;
  • NRG Esports (Fireburner, Jstn, GarretG): il nome parla da solo, sono i favoriti per la vittoria finale senza ombra di dubbio, ma occhio alle sorprese;
  • Evil Geniuses (CorruptedG, Klassux, Drippay, EpicJonny): il team americano, con la caratteristica peculiare di aver un giocatore australiano nel roster, non sta passando un momento facile. Il cambio di roster ha il suo peso, ma le RLCS si avvicinano;
  • G2 Esports (Rizzo, JKnaps, Chicago): dopo qualche deludente prestazione agli inizi, i G2 hanno rialzato la testa. Può essere questo il torneo della svolta per l’organizzazione americana?.
Bracket Rival Esports Winter Open Rocket League
Tabellone finale

Ed a vincere il torneo sono proprio gli NRG, che accedono alla finale senza perdere alcun game. I secondi classificati sono i G2 Esports, che confermano il loro ottimo stato di forma e costringono gli avversari al game 7. Crollo totale dei Rogue contro un team che, teoricamente, dovrebbe essere al livello a cui auspicano di competere. Poche risposte positive anche dagli Evil Geniuses, che si passano il primo turno per 3 a 2, ma vengono schiacciati dai G2 per 4 a 1.

Potete rivedere alcune partite su Twitch, cliccando su quella di vostro interesse:

Ecco invece, in sintesi, i game delle varie serie:

Vediamo dunque la classifica finale e come viene spartito il montepremi:

Classifica finale Winter Open Rocket League
Classifica finale

Ecco invece alcune delle migliori clip dell’evento!

ALTRI ARTICOLI ROCKET LEAGUE:

Marco "Disfact" Scarfone

Sono nel mondo dei videogiochi sin da piccolo e, crescendo, questa passione mi ha portato ad appassionarmi agli eSports. Sono a capo della community di Rocket League in Italia, organizzando tornei e gestendo tutto quanto riguarda il gioco in Italia.