Rocket League: Fireburner si ritira!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come un fulmine a ciel sereno, il celebre giocatore di Rocket League degli NRG ha ufficializzato il suo ritiro tramite un TwitLonger sul proprio profilo ufficiale!

La notizia giunge poco dopo la campagna RLCS conclusa nell’anonimato, con l’unica certezza di aver perso contro i campioni del mondo in carica, i Vitality. Vi lasciamo alle parole del player stesso, tradotte in italiano. Per chi volesse leggere la versione inglese, vi consigliamo di seguire questo link!

Ciao a tutti!

Dunque, dopo che le RLCS si sono concluse lo scorso fine settimana, ho avuto molto tempo per pensare con la mia famiglia e gli amici intimi su quello che voglio fare da adesso in avanti. Fondamentalmente, nel corso delle passate stagioni ho fortemente pensato di smettere di competere perché tutto ciò non era più divertente come una volta, ma era diventato estremamente stressante per me personalmente. Indipendentemente dal fatto che abbia continuato a giocare, dopo questo RLCS sono stato in grado di rivalutare dove sono e decidere cosa mi renderebbe veramente felice a questo punto. Detto ciò, sono giunto alla conclusione di abbandonare la squadra ed il ruolo di giocatore professionista. I ragazzi lo sanno già, ed il DH Valencia sarà il mio ultimo torneo poiché abbiamo già voli e hotel prenotati ecc. e non c’è tempo per ottenere una sostituzione così veloce. Non ho dubbi che Garrett e Justin continueranno su quest’ottima strada con qualunque terza persona competeranno, e che vinceranno sempre più major e, auspicabilmente, una RLCS in futuro. Sono stati entrambi fantastici compagni di squadra ed anche migliori amici nel corso della mia carriera, e ho avuto il piacere di vederli crescere sia come giocatori che come persone nel corso degli anni. E’ un peccato non aver potuto vincere quanto potevamo, ma forse non era destino. In ogni caso, so che posso andare in pensione felice di come è andata la mia carriera, oltre a sapere che ho incontrato e creato alcune delle mie più strette amicizie grazie a questa passione.

Per quanto riguarda il mio futuro, il piano è essenzialmente quello di provare a passare a fare da allenatore di un team RLCS e creare contenuti sia con lo streaming che con Youtube. E’ qualcosa che mi diverte e che ho già fatto in passato, ma che ho messo di parte per concentrarmi al 100% sulla competizione, cosa di cui mi rammarico dato che alcuni dei miei ricordi preferiti su RL provenivano da video con Sizz e Moses, per esempio, o dallo streaming. Sono davvero eccitato per il futuro che verrà e per ciò che questo prossimo capitolo ha in serbo per me.

– Jayson <3

Difficile capire chi riuscirà a riempire le scarse di un player con una carriera simile. Gli NRG sono sempre stati un team temibile, ma che hanno sempre avuto problemi una volta arrivati ad un evento LAN. Può questa sostituzione essere il primo passo per affermarsi definitivamente sul gradino più alto dei futuri podi?

Prima di chiudere, vi lasciamo alcuni dei commenti più importanti ed, in breve, la carriera di questo fantastico giocatore offerta da Liquipedia!

Fireburner Rocket League Ritiro

Fireburner Rocket League Ritiro

Marco "Disfact" Scarfone

Sono nel mondo dei videogiochi sin da piccolo e, crescendo, questa passione mi ha portato ad appassionarmi agli eSports. Sono a capo della community di Rocket League in Italia, organizzando tornei e gestendo tutto quanto riguarda il gioco in Italia.