Rocket League, arriva la “Champions League”!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

In Europa, ma abbiamo la testimonianza anche qua in Italia, si stanno diffondendo sempre di più i campionati interni di ogni Stato di Rocket League. E’ un esempio proprio il nostro IRC, l’Italian Rocket Championship.

Campionati Italiani Rocket League
Own your passion” è il motto dell’IRC, inventato da StockHatz.
Potete leggere l’articolo a lui dedicato qui.

La caratteristica comune di questi campionati è che si svolgono all’interno del singolo Paese e tutti i team hanno giocatori dello stesso Stato o che comunque parlano la lingua ufficiale.

In Italia il progetto “serio” è partito quest’anno e proprio qualche settimana fa, grazie anche all’appoggio dei Notorious Legion Esports. Ben 16 team tra i migliori in Italia si contendono il titolo di campioni italiani. In Francia, però, sono arrivati un po’ prima, con un modello di campionato che prevede ben 7 divisioni!

Notorious Legion Esports
I Notorious Legion hanno ottenuto anche l’accesso alla fase successiva
delle qualificazioni alle RLCS!

In terra francese, la divisione più alta è esclusa a team o player che partecipano alle RLCS e RLRS, poiché loro hanno già il loro campionato a cui partecipano. Questo poichè si vuole dare a tutti gli altri un terreno esclusivo a loro dove competere e partecipare.

Un modello che si vuole portare anche in Italia, in modo tale da far partecipare anche i rank più bassi e alimentare la competizione con un sistema di promozioni e retrocessioni come quello del calcio e simili.

Campionati francesi Rocket League
Il modello del campionato francese:
206 team, 779 giocatori divisi in 7 divisioni principali, ognuna divisa in altre 4, o 2 per l’ultima.
Un progetto enorme!

Anche Spagna, Portogallo ed altre regioni d’Europa hanno o stanno preparando il loro campionato nazionale. E dunque, l’idea di Rocket Baguette è quella di portare appunto un campionato europeo dove le migliori squadre classificate di ogni Stato si sfidano in una fase finale con montepremi.

Per chi conosce il calcio, ma anche altri sport con questo sistema, stiamo parlando della creazione di una Champions League di Rocket League!
Boyan, admin di Rocket Baguette, lo ha annunciato sul sito dell’organizzazione, incoraggiando anche gli altri stati a puntare sul campionato nazionale al fine di poter partecipare al torneo europeo!

La prima edizione, che inizierà a breve, si chiamerà “Superstar League” ed avrà un montepremi di 500€, ma è ancora qualcosa di abbastanza limitato a pochissimi Stati e poco conosciuto, ergo pochi sponsor.

Siamo sicuri come questo progetto, con il passare del tempo, avrà sicuramente un grande successo ed anche appoggio da parte di Psyonix, e contribuirà ulteriormente alla crescita delle community europee.

Per quanto riguarda il coinvolgimento italiano in questa prima edizione, possiamo affermare che non è previsto. Mentre ci sono già stati i contatti per poter riservare dei posti a team italiani in questa nuova competizione europea a partire dalla prossima edizione!

Official english news: https://www.rocketbaguette.com/2019/01/21/rbrs-the-foundations-of-a-european-leagues-circuit/

ALTRI ARTICOLI ROCKET LEAGUE:

Marco "Disfact" Scarfone

Sono nel mondo dei videogiochi sin da piccolo e, crescendo, questa passione mi ha portato ad appassionarmi agli eSports. Sono a capo della community di Rocket League in Italia, organizzando tornei e gestendo tutto quanto riguarda il gioco in Italia.