Rainbow Six, annunciati in America i Campionati Universitari

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Campionati Universitari  – Solo pochi giorni fa, durante la conferenza di presentazione di Ubisoft tenuta in live-streaming, proprio la casa madre di Rainbow Six Siege aveva annunciato che il suo FPS di punta aveva toccato quota 60 milioni di giocatori registrati.

Un traguardo sicuramente importante anche per la scena Esportiva del titolo, visto che sono sempre di più i giovani che si interessano al comparto competitivo di Rainbow Six e che sognano un futuro da campioni nel titolo Ubisoft.

Proprio per favorire tali giovani e dare loro una chance di mettersi in gioco, nei giorni scorsi Ubisoft ha annunciato l’istituzione di due veri e propri Campionati Universitari di Rainbow Six, che prenderanno in via in America e Canada e ai quali potranno partecipare tutti gli studenti regolarmente iscritti ad un college o università.

Grazie alla collaborazione con Corsair e FACEIT, il Rainbow Six Collegiate Program si configura come un campionato universitario (proprio come già da anni si fa con gli sport tradizionali) riservato agli studenti che vogliano competere sotto il sigillo della propria scuola.
Organizzato e gestito proprio sulla piattaforma FACEIT, il campionato riservato agli studenti Nord-Americani e Canadesi ha aperto le proprie iscrizioni il 15 luglio scorso e si svolgerà a partire da Ottobre prossimo e per tutto il 2021, mettendo in palio, oltre a numerosi gadget e periferiche marcate Corsair, anche la bellezza di un montepremi di 30.000 dollari americani.

In particolare, la competizione sarà divisa in due sottocategorie (una lega primaria ed una inferiore): ogni College interessato a prendere parte al programma potrà avere un team ammiraglio nella Championship League, la lega più importante e competitiva, mentre potrà anche averne molteplici nella Recreational League, quella di livello inferiore, al fine di garantire a tutti i propri studenti la possibilità di mettersi in gioco.

Articoli Correlati

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701