R6 SHARE: ecco i 42 team che avranno nuovi oggetti in game

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

E’ finalmente disponibile sullo store in game una prima ondata di nuovi accessori e cosmetici relativi al nuovissimo R6 SHARE Program, iniziativa di Ubisoft volta a supportare le principali organizzazioni della scena esportiva del titolo.

Dopo il successo delle passate edizioni del progetto, finalizzando a finanziare sia i team che i maggiori tornei di Rainbow Six, arriva un nuovo ed interessante sistema per invogliare tutti i team a fare del loro meglio nel panorama competitivo di R6.

Il nuovo R6 SHARE permetterà ai team di ottenere diversi “riconoscimenti” in gioco (mimetiche, copricapi, uniformi, ciondoli) in base alle loro prestazioni: più un team sarà amato e di successo, maggiori saranno gli oggetti col marchio del Team acquistabili dei giocatori.

R6 SHARE – 42 team e 3 “tier” per tante mimetiche e ciondoli

Come annunciato dalla stessa Ubisoft, R6SHARE è la “pietra miliare nella nostra visione di un ambiente sostenibile per Rainbow Six […] R6 SHARE supporterà 42 organizzazioni esportive in giro per il mondo ed introdurrà un sistema dinamico con tre livelli che potrà cambiare nel tempo adattandosi ai risultati e ai bisogni delle varie organizzazioni“.

Per fare ciò, basti pensare che per ogni oggetto a tema esport venduto all’interno di R6 il team rappresentato riceverà il 30% dei profitti, con un terzo della somma che dovrà necessariamente andare ai giocatori del team e ai suoi content creator; un altro 30% dei profitti di ogni oggetto venduto, invece, andrà ad incrementare il montepremi del Six Invitational, l’evento esport più famoso e prestigioso di Rainbow Six Siege.

I 42 team che fanno parte del programma, come dicevamo, sono suddivisi in tre livelli o tier a seconda di diverse variabili che potranno cambiare nel corso del tempo: ogni 3 mesi i team verranno messi a confronto con gli altri del proprio livello seguendo una serie di criteri relativi alla performance del team nel panorama di R6: quantità di vendite degli oggetti, indice di ascolto delle proprie partite, la qualità della loro comunicazione e del loro apporto alla community di R6, sono tutti fattori che concorreranno, una volta l’anno, a rimescolare i vari livelli (a partire da Agosto 2021), con le organizzazioni che saranno promosse o retrocesse di livello a secondo dei propri punteggi durante le comparazioni trimestrali.

Ecco, infine, quali sono i 42 team e come sono suddivisi all’interno del R6 SHARE Program:

  • Tier 1, riceveranno un bundle completo a testa (copricapo, uniforme, mimetica, ciondolo): FaZe Clan (Goyo), Fnatic (Iana), G2 Esports (Jager), Natus Vincere (Mozzie), Ninjas in Pyjiamas (Thermite), Spacestation Gaming (Ela), Team Liquid (Sledge), TSM (Zofia), Vitality (Valkirye), Rogue (Tachanka).
  • Tier 2, riceveranno un ciondolo e una mimetica per armi: Disrupt Gaming, Tempo Storm, Cloud9, Team Empire, DarkZero, Black Dragons, MIBR, eUnited, Pittsburgh Knights, Team Secret, Chaos EC, Virtus.Pro, INTZ, BDS Esport, Giants Gaming
  • Tier 3, riceveranno una mimetica per armi: Soniqs, Team oNe, Elevate, GUTS Gaming, FAV Gaming, Talon Esports, SCARZ, FURIA, Cyclops Athlete Gaming, Nora-Rengo, Qconfirm, Xavier esports, Santos, W7M, Oxygen Esports, Tempra Esports, Electrify Esports

Mentre gli oggetti relativi al Tier 1 sono già disponibili all’acquisto, si aspettano ancora ufficialità per quanto riguarda la disponibilità degli accessori compresi nel Tier 2 e Tier 3.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701