Pokémon Spada/Scudo: come ottenere Feebas e Milotic

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Milotic (e la sua prima forma Feebas) è uno dei pokémon più amati e più desiderati della terza generazione. Sin dai tempi di Rubino, ZaffiroSmeraldo non è mai stato facile ottenerlo, ma in Pokémon Spada/Scudo le cose sono diventate leggermente più semplici. Ci sono più modi per avere un esemplare di Milotic, ed in questa guida ve li mostreremo tutti.

Come avere un Milotic in Pokémon Spada/Scudo

Pescare un Feebas (metodo sconsigliato)

Come ben saprete, Milotic è l’evoluzione di Feebas. Questo pokémon non è molto facile da trovare e da far evolvere, ma è comunque possibile farlo con molta pazienza e molto tempo. Per prima cosa dovrete recarvi al Percorso 2 dove c’è la Casa della Professoressa.

Una volta arrivati prendete la bici ed andate verso il centro del lago, su quell’isolotto che è facilmente raggiungibile. Lì dovrete mettervi a pescare e sperare in qualche miracolo, in quanto la possibilità di trovare un Feebas è pari all’1%.

Nel caso in cui riusciate a trovare un esemplare, dovrete fare un altro passaggio importante. Per far evolvere Feebas avrete bisogno di una Squama Bella (che troverete sempre nel lago del percorso 2), e di un amico con cui fare uno scambio in modo tale da avere il vostro Milotic in Pokémon Spada/Scudo.

Terre selvagge (metodo consigliato)

Le Terre Selvagge sono il posto migliore dove trovare tutti i pokémon che desiderate, specialmente se sapete giocare con la data della Switch. Infatti, per trovare Milotic, vi basterà andare nella zona Lago Milotic e cambiare la data della console al 01/06/2020.

Così facendo troverete il vostro pokémon nell’acqua (vicino al ponte di legno) e potrete catturarlo senza nessuna difficoltà. Se volete anche Feebas vi basterà portare Milotic all’Ostello, farlo accoppiare con un Ditto e schiudere l’uovo.

Se, invece, volete un Milotic per il competitivo vi consigliamo di provare nei Raid Dynamax o il classico breeding.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701