Valorant, anche gli HSL svelano il loro roster

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dopo aver svelato i nomi dei giocatori del team Pingu Gang, il primo roster ufficiale della scena competitiva italiana di Valorant, conosciamo oggi quelli che sono i nomi ed i protagonisti di un’altra nuova protagonista assoluta…gli HSL Esports.

Nati a metà del 2018, gli Hic Sunt Leones, questo il nome completo dell’organizzazione italiana, sono ormai celebri in tutto il mondo per essere riusciti a conquistare la seconda stagione del 2019 degli Overwatch Contenders (il più importante torneo di OW del continente) ed anche il Dreamhack Winter, e si preparano a gettarsi nella mischia anche su Valorant dove dovranno provare a bissare i risultati di Overwatch.

Per quanto riguarda il roster vero e proprio, al servizio del Presidente Massimiliano Rapetto ci saranno il coach Cofffeeeman ed il manager NonmeStrangerMS, mentre la squadra vede protagonisti Alessandro Aleeh Mazza (ex Morning Stars) e Luca LilYung Lentini (ex della Nazionale italiana di OW, nella foto sotto), insieme a Charley matik Thompson, Jack Fusi Storei e Fletcher Leare Bridgen-Knight (che è anche il più giovane membro del team).

HSL Valorant – il Post

🌐We welcome our new HSL Valorant team!🇮🇹 Date il benvenuto al nostro nuovo team di Valorant!AleehLilYungmatikFusiLeareCoach: cofffeeeman Manager: NonmeStrangerMS #GetWild

Posted by HSL Esports on Friday, June 26, 2020

Cosa ne pensate della nuova formazione annunciata dagli HSL?

Abbiamo già visto in passato di cosa sono in grado agli HSL, e di come la loro intraprendenza e la loro skill abbia portato sul tetto dell’Europa una nazione, la nostra, che mai era riuscita a spingersi cosi in avanti su Overwatch. Gli HSL hanno indiscutibilmente contribuito ad elevare il livello della scena italiana, e siamo assolutamente certi che riusciranno a dire la loro anche nel nuovissimo, ed ancora decisamente caotico, mondo di Valorant.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701