Undead e Diya non rientreranno prima dello Stage 3

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ancora brutte notizie per gli Shanghai Dragons, unica franchigia della Overwatch League a non aver portato a casa nemmeno una singola vittoria dopo quasi 20 partite di campionato disputate.
Diverse settimane fa i due dps del roster (gli unici due DPS in forza ai Dragons) Undead e Diya hanno dovuto lasciare gli Stati Uniti per tornare in Cina dai loro rispettivi familiari a causa di alcuni problemi che li hanno costretti a salire sul primo aereo disponibile.
La loro assenza avrebbe dovuto finire dopo 1/2 settimane dalla loro partenza e Shanghai era abbastanza sicura di poter nuovamente schierare i suoi due talenti entro la fine dello Stage 2 del Campionato.

Poche ore fa purtroppo è arrivata l’ennesima brutta notizia (quando si sente dire “piove sul bagnato”…) dato che entrambi i giocatori in questione hanno confermato che non metteranno piede sul suolo americano prima dell’inizio del terzo stage.
Per Shanghai la situazione è a dir poco complicata e sono tantissimi gli addetti ai lavori sicuri che, a meno di strane e particolari situazioni, i Dragons saranno gli unici a chiudere a zero vittorie dopo due stage (segnando quello che potrebbe essere un record difficile da battere in futuro).

L’unica nota positiva della squadra sembra essere stata la campagna acquisti dato che presto dovrebbero unirsi all’attuale roster ben 4 nuovi giocatori (che sarebbero dovuti essere disponibili molto tempo fa ma a causa di problemi con il visto hanno dovuto rinviare la loro partenza alla volta degli States) che si spera possano aiutare i Dragons a ripartire dal terzo stage in modo molto, molto differente.
Due di questi, Ado e Fearless, saranno disponibili già dal match previsto per questa notte.


Undead e Diya non rientreranno prima dello Stage 3
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701