Spareggi playoffs, ora si fa sul serio!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nella giornata di ieri sono stati pubblicati i matches che vedranno protagonisti tutti i team con un punteggio finale di almeno 8W e 2L  nella terza stagione di Open Division. Alla fine di questa undicesima giornata, la top 16 sarà delineata e si arriverà finalmente al momento più atteso della competizione: i playoffs.

Andiamo ad analizzare le partite delle squadre italiane in testa alla classifica.

SORBY ESPORT vs HSL: partita sulla carta non facile per i ragazzi del manager Buddah, i Sorby sono primi in classifica a pari merito con Operation Spawn Camp e hanno già ampiamente dimostrato di saper mettere i bastoni tra le ruote ad ogni avversario. Abbiamo potuto seguire un loro match in diretta: quello contro Globus Gaming nella ultima giornata di regular season, terminato a favore dei nord europei. Tuttavia, HSL ha dimostrato di avere tutti i mezzi necessari per continuare la propria striscia di imbattibilità.

EMINENCE ESPORT vs ELO.TICK: scontro tra i “titani” del 9-1, due delle squadre che partivano favorite dai posti di blocco ma che sono incappate in un momentaneo stop da cui, però, si sono riprese alla grande. Carnifex Bimbz saranno di ritorno dallo stage parigino, pronti a guidare i loro compagni alla vittoria. Eminence eSports, dal canto loro, hanno giocatori di altissimo livello che hanno tra l’altro già giocato alcune delle competizione europee più importanti.

PHANTASMAGORIA vs HSL ACADEMY: la squadra cadetta di HSL ha decisamente tenuto alto il nome della propria Org, arrivando alla fine del torneo con ben otto vittorie. “Galeotto” fu il terzo weekend di Open, dove sono arrivate entrambe le sconfitte: una per mano del Team Exile ed una dai Samsung MorningStars. Tra le fila dei leoncini troviamo alcuni nomi noti, tra i quali questnJalf (compagni di Adnar nei Konige), ANJCornr0iV.

TEAM WAVY vs GLOBUS GAMING: dopo un ultimo weekend disastroso per i ragazzi capitanati da Legol, i Globus devono tornare alla vittoria per assicurarsi uno spot ai playoffs. La sfida contro Team Wavy è ampiamente alla loro portata ma avere cali di concentrazione è severamente vietato.

QLASH vs GOATSTROKERS56: i dragoni agguantano al fotofinish la top16. Forti di un buon OMW% e di una sfida decisamente favorevole, Ares e compagni hanno tutte le carte in regola per arrivare per il secondo anno consecutivo ai playoffs.


Spareggi playoffs, ora si fa sul serio!
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701