Sono i Gladiators a vincere il derby di Los Angeles, mentre Dynasty e Shock battono Dragons e Fuel

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

L’inizio della terza settimana del secondo stage dell’ Overwatch League ci riserva un po’ di sorprese. Gli Shanghai Dragons perdono per 1 a 3 contro i Seoul Dynasty, ma mettendo in seria difficoltà i coreani nella seconda parte della partita. I San Francisco Shock vincono per 3 a 0 sui Dallas Fuel, mentre il derby di Los Angeles si chiude 4 a 0 in favore dei Gladiators.

Seoul Dynasty 3  –  Shanghai Dragons 1

Mappe

  • Volskaya Industries
  • Lijiang Tower
  • King’s Row
  • Route 66

L’inizio dello stage 2, come sappiamo, ha segnato un po’ la ripresa dei Seoul Dynasty dalle disastrose ultime due settimane del primo stage. Contro gli Shanghai Dragons continuano la loro serie positiva, ma i Dragons, come successo durante lo stage 1, una mappa se la prendono.
Il match inizia con l’ampiamente prevista dominazione del team coreano sulle prime due mappe. Su King’s Row però i cinesi bloccano l’avanzata coreana sfruttando la triple tank. Notevole il lavoro di MG che con il suo Roadhog mette in seria difficoltà i Dynasty.
Su Route 66 il team coreano però si riprende, e nonostante i Dragons se la giochino bene, stavolta l’avanzata nera e oro è inesorabile.

Guarda Full Match | Seoul Dynasty vs. Shanghai Dragons | Stage 2 Week 3 Day 1 di OverwatchLeague su www.twitch.tv

San Francisco Shock 3  –  Dallas Fuel 0

Mappe

  • Volskaya Industries
  • Lijiang Tower
  • King’s Row
  • Route 66

Brutta caduta per i Dallas Fuel, che perdono 3 a 0 contro gli Shock, i quali mostrano invece una buona forma. Durante il primo game su Volskaya entrambi i team sono sottotono, e il tutto si conclude in un pareggio. Dal secondo game in poi però i San Francisco Shock iniziano ad ingranare, e prendono il sopravvento.
I Fuel convincono davvero poco, chipshajen gioca male, e la sostituzione di Taimou con xQc sembra solo peggiorare le cose. Solo EFFECT cerca di trainare da solo questa carcassa, ma i suoi sforzi soltanto non bastano a tenere testa agli Shock.
Questi ultimi mostrano un’ottima flessibilità, passando agevolmente da dive comp a comp più statiche, sfruttando al meglio le mappe e le debolezze dei Fuel.
Le star del match sono indubbiamente Danteh e sleepy, il primo in stato di grazia dall’inizio della fase 2, il secondo che rende il suo Zenyatta una macchina di morte per gli avversari.

Guarda Full Match | San Francisco Shock vs. Dallas Fuel | Stage 2 Week 3 Day 1 di OverwatchLeague su www.twitch.tv

Los Angeles Valiant 0  –  Los Angeles Gladiators 4

Mappe

  • Hanamura
  • Lijiang Tower
  • Hollywood
  • Watchpoint Gibraltar

A quanto sembra i Valiant hanno ancora molto da lavorare per raggiungere una propria stabilità. Dopo le due vittorie della settimana scorsa, ecco che arriva una sonora sconfitta. I Gladiators dal canto loro sembrano aver compiuto il salto di qualità che era mancato fino ad ora, con l’ingresso di Fissure nella formazione.
Fissure che fa effettivamente la differenza dando una bella gatta da pelare alla frontline avversaria, che non riesce a stargli dietro, creando conseguentemente spazio per le manovre di Hydration, che la fa da padrone durante tutto il match. E con tutta la backline Valiant a cercare di tirar giù lui, il resto dei Gladiators riescono agevolmente a travolgere i propri avversari.
Vittoria importante questa, poichè stacca il team in viola dal gruppo di coda della classifica, portandolo ad un tiro di schioppo dal gruppo centrale che lotta per raggiungere le tre coreane. Per i Valiant invece è un’occasione persa per agguantare il terzo posto, ma gli Spitfire sono comunque a portata di mano.

Guarda Full Match | Los Angeles Valiant vs. Los Angeles Gladiators | Stage 2 Week 3 Day 1 di OverwatchLeague su www.twitch.tv

Roberto "Robertstein" Venezia

Diplomato al Liceo Classico, è ora studente di Game Programming presso Event Horizon School a Padova. Appassionato di videogames, cinema, libri e fumetti, ha l'obiettivo di promuovere gli esport in Italia.