Season 16, Overwatch: solo 2 GM in queue per bilanciare le sfide!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Segnaliamo a tutta la nostra community di Overwatch che durante la notte lo sviluppatore del team Scott Mercer ha pubblicato un nuovo post sul forum ufficiale, attraverso il quale ha voluto mandare un importante messaggio riguardo la season 16 (che inizia oggi).

A partire da oggi infatti, i giocatori Grandmaster non potranno più mettersi in coda con più di un altro compagno GM: per cercare di bilanciare meglio la qualità e l’esperienza di gioco nelle sfide classificate, Blizzard ha quindi deciso di limitare a due il numero massimo di giocatori GM che possono mettersi in coda per una sfida.

Hello everyone!

Starting with Season 16 of Competitive Play, Grandmaster players (players with SR >4000) will no longer be able to queue for competitive matches in a party size larger than two. In an effort to have higher quality and more fun matches for everyone, Overwatch actively tries to place parties of similar sizes together to create fair matches. For the vast majority of players this feature of the matchmaking system works reasonably well. For our Grandmaster players, making fair matches is always more difficult simply because there are fewer players of their skill level to place together. It’s even harder if we allow Grandmasters to queue with larger groups. We believe this change will help create better quality matches for all Grandmaster players.

Thank you and please continue to share your feedback about Competitive Play!

Il cambiamento, da molti ritenuto davvero importante, dovrebbe rendere molto più equilibrate le sfide ai vertici delle classificate; voi cosa ne pensate community?

La discussione è aperta!


Season 16, Overwatch: solo 2 GM in queue per bilanciare le sfide!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701