Il roster degli Shanghai Dragons potrebbe essere vittima di burnout

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Gli Shanghai Dragons sono, insieme ai Dallas Fuel, l’unico team della Overwatch League ad aver chiuso con un punteggio di 0 – 4, non vincendo neanche un incontro fino ad ora. E come per i loro colleghi texani, è molto probabile che il problema sia a livello mentale, non certo meccanico. Il manager del team, Yang Van, ha esposto i problemi del proprio team con un post su Twitter.
“Riconosciamo i nostri problemi, svantaggi, e lo stato corrente degli Shanghai Dragons. Nel mentre, apprezziamo tutti i suggerimenti dai giocatori, e abbiamo bisogno di tempo e spazio per eliminare questi problemi. Di conseguenza, ci concentreremo sul teamwork, allenandoci contrappuntisticamente su ogni posizione, esecuzione di strategia di gioco e pianificazione, sull’ assestamento della mentalità dei nostri giocatori e sulla comunicazione all’interno del gioco.”

La mentalità dei giocatori è un grande problema, e di certo avrà la massima priorità, ha detto Van. I fan su Reddit hanno espresso la loro preoccupazione sullo stato mentale del team, dato che i rumor parlano di sessioni di allenamento da 15 ore. Van ha confermato che la durata degli allenamenti vada dalle dieci e mezza del mattino fino a mezzanotte, ma ha anche precisato che non vuol dire che i giocatori rimangano seduti davanti al PC per tutto quel tempo di fila. Il team fa delle pause per colazione, pranzo e cena.

“Abbiamo inoltre riconosciuto che c’è una carenza di tempo da dedicare all’esercizio fisico e allo svago nel nostro attuale programma di allenamento”, scrive Van. ”Comunque, ci stiamo lavorando, e condivideremo con voi i nuovi aggiornamenti quando saranno disponibili.”

Roberto "Robertstein" Venezia

Diplomato al Liceo Classico, è ora studente di Game Programming presso Event Horizon School a Padova. Appassionato di videogames, cinema, libri e fumetti, ha l'obiettivo di promuovere gli esport in Italia.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701