Ricomincia la controversia Dafran: il giocatore sta davvero abbandonando Overwatch?

Ricomincia la controversia Dafran: il giocatore sta davvero abbandonando Overwatch?

Profilo di theGabro
 WhatsApp

Lo streamer, già molto controverso in passato, ha dichiarato che si staccherà dagli Atlanta Reigns

Daniel “Dafran” Francesca è sicuramente, insieme a xQc, uno dei nomi più controversi nella storia dell’Overwatch competitivo. Quando è stato annunciato sia dal player che dal team degli Atlanta Reigns che Dafran sarebbe arrivato a giocare in Overwatch League, per molte persone si è trattato della coronazione di un sogno, mentre per tanti altri è l’inizio di un incubo.

Il giocatore, infatti, ha tagliato i ponti con la scena professionistica di Overwatch nel 2017, dopo che una sospensione dai Selfless lo aveva portato permanentemente in panchina. Secondo il giocatore stesso, quella sospensione per throwing era stata una sua scelta deliberata, poichè egli non voleva più giocare come professionista ma avrebbe preferito “tornare a lavorare da McDonald’s”.

Alla fine il giocatore non era tornato a lavorare nella catena di fast food ma si era dedicato alle livestream su Twitch, diventando anche una figura molto importante nella community di Overwatch su questo sito. Tutto ciò fino a poche settimane fa, quando è arrivato il momento atteso da moltissimi fan: Dafran tornava a giocare da professionista. Il giocatore, infatti, ha annunciato di essere stato contrattualizzato dal nuovo team di espansione della Overwatch league, gli Atlanta Reigns, e questa notizia era stata recepita molto diversamente all’interno della community. Alcuni, infatti, erano molto contenti di vedere Francesca tornare nella scena pro, specialmente in Overwatch League, mentre secondo tanti altri Dafran non si era meritato un’occasione simile, con tanti giocatori che sudano e sgobbano nelle Open Division e nelle serie Contenders in tutto il mondo, mentre allo streamer era subito stata data l’occasione di giocare in League nonostante il suo passato.

Tutto ciò sembrava però ormai risolto: Dafran era sotto contratto e i Reigns non potevano esserne più felici. Tutto questo fino a ieri sera, quando arriva un tweet a sorpresa da parte del giocatore: “è la fine. Odio questo gioco. […] Contratto terminato, Overwatch disinstallato, McDonald’s sto arrivando” ha dichiarato il player sul suo profilo social.

Nonostante l’annuncio rapido e conciso, in molti hanno avuto dei dubbi sulla veridicità di queste affermazioni: lo streamer è stato sorpreso più volte a mentire al suo pubblico, non si capisce mai se per malizia o per scherzo. Ad esempio, Dafran aveva sempre rinnegato la possibilità di tornare a giocare di nuovo nella League fino a poche ore prima dell’annuncio del suo inserimento nella rosa dei Reigns.

Quale è la verità, quindi? Vedremo di nuovo questo giocatore nella scena pro, o solamente dietro al bancone della famosissima catena di fast food? La risposta, in questo caso, potrebbe arrivare dalle emote di Twitch con come protagonista una rana verde.

“Pepe”, la rana preferita del noto sito 4chan, è finita sotto il fuoco della Overwatch League dopo il suo abbondante uso nella chat del loro canale Twitch, visto che questo personaggio cartoonesco è stato da molti associato al movimento politico noto come Alt-right negli Stati Uniti, insieme ad altri simboli come la bandiera del Kekistan. Dopo l’annuncio del suo ritorno in League, tutte le emote che vedevano protagonista Pepe erano sparite dalla chat di Twitch di Dafran, ma se ora si prova a ricontrollare chiunque può vedere come queste simpatiche ranocchie vi siano ritornate.

La Overwatch League era stata molto intransigente con l’uso di questo meme nella sua chat, che può anche comportare un ban temporaneo o permanente. Il ritorno di Pepe tra le emote nel canale di Dafran sta spingendo molti a pensare che l’annuncio del giocatore sia veritiero: potremmo non vedere più Daniel Francesca nella scena pro di Overwatch.

Overwatch 2: le novità sul nuovo support KIRIKO e sul battle pass della Season 1!

Overwatch 2: le novità sul nuovo support KIRIKO e sul battle pass della Season 1!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Season 1 OW 2 – Il prossimo 4 di Ottobre, sarà finalmente disponibile (dopo anni ed anni di attesa) l’attesissimo secondo capitolo dell’FPS Blizzard Overwatch!

Con il nuovo titolo saranno tantissime le novità in arrivo, tra cui un altro nuovo eroe ed una vera e propria rivoluzione per il modello stagionale.

Iniziando proprio da questo, Blizzard ha fatto sapere che Overwatch 2 sarà un titolo “free 2 play” (gratuito quindi), e come per altri F2P seguirà il modello del pass stagionale. Le attività competitive ed i tempi del gioco saranno scanditi dalle stagioni, ognuna delle quali durerà circa 2 mesi.

La prima inizierà proprio il 4 di Ottobre, si svilupperà sino al 6 Dicembre ed introdurrà (oltre al resto) ben 3 nuovi eroi e 6 nuove mappe. Il Battle Pass della Stagione 1 conterrà le seguenti ricompense gratuite sbloccabili in 20 livelli distribuiti negli oltre 80 livelli totali:

  • Il nuovo eroe di supporto, Kiriko (sblocco immediato per i giocatori di Overwatch che hanno già giocato; disponibile nel Battle Pass gratuito e premium per i nuovi giocatori)
  • 2 Epic Skin
  • 1 Weapon Charm
  • 2 Souvenir
  • 1 Highlight Intro
  • 14 item addizionali (emotes, pose vittoriose, name cards, spray, icone giocatore e altro)
  • Titoli di livello Prestige (8 titoli guadagnabili disponibili solo dopo aver completato l’intero pass)

Insieme al battle pass “normale” vi sarà poi anche la versione Premium, che oltre a tutte le ricompense gratuite di cui sopra include:

  • Accesso immediato a Kiriko
  • 20% XP Battle Pass Boost
  • 1 Mythic Skin
  • 5 Legendary Skins ed una skin Epic Skin
  • 3 Intro Play of the Game
  • 4 Weapon Charms
  • 3 Emote
  • 3 Souvenir
  • 6 Pose
  • 6 Name Cards
  • 30+ ricompense addizionali cosmetiche

Il nuovo eroe Kiriko

Tra i vari nuovi protagonisti in arrivo con Overwatch 2, sappiamo che tra questi vi sarà sicuramente anche Kiriko.

Questa nuova eroina support sarà presto seguita da altri due eroi nuovi di zecca ovvero Sojourn e la Junker Queen, che porteranno il conteggio totale degli eroi disponibili a 35!

Andiamo a vedere di seguito il nuovo trailer su Kiriko, ed il trailer dedicato alla prima stagione di Overwatch 2:

Trailer Season 1 Overwatch 2 

Trailer gameplay Kiriko Season 1 Overwatch 2 

Cosa ne pensate di tutte queste novità community? Siete pronti per gettarvi nella mischia sul nuovo capolavoro Blizzard? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Overwatch2: nuovi EROI disponibili solo con BATTLE-PASS?

Overwatch2: nuovi EROI disponibili solo con BATTLE-PASS?

Profilo di Tommaso AKY Rappazzo
 WhatsApp

Overwatch2: nuovi EROI – Overwatch 2 è ormai pronto per il lancio, previsto per il prossimo 4 di Ottobre, il gioco sarà disponibile su PC, Playstation, Xbox e switch, abbracciando il modello di business FREE TO PLAY come già annunciato i mesi scorsi da Blizzard.

Da una precedente comunicazione del team di sviluppo ci hanno fatto sapere che non sono previste ulteriori sessioni di BETA test prima del lancio ufficiale, questo per permettere loro di concentrarsi sugli ultimi ritocchi e bilanciamenti.

Insomma gli sviluppatori non vogliono lasciare nulla di incompiuto prima del grande giorno. Il loro focus primario in questi mesi è stato concentrarsi maggiormente sui numerosi feedback forniti dalla community e lavorare perchè il grande pubblico sia il più appagato possibile sia nell’immediato che a lungo termine.

Overwatch2: nuovi EROI – La polemica dei nuovi eroi solo con il BATTLE-PASS

Dalle ultime notizie trapelate sembrerebbe che la possibilità di giocare fin da subito i nuovi eroi sarà destinata ai soli possessori del BATTLE-PASS Premium, il resto dei giocatori dovrà sbloccarli attraverso la progressione a livelli del BATTLE-PASS. Questo “modus operandi” ha fatto letteralmente drizzare i capelli ai membri della Community, lasciando i giocatori con l’amaro in bocca e con molteplici disappunti.

Overwatch2: nuovi EROI – Dopo queste anticipazioni il vice presidente di Blizzard John Spector ha voluto rispondere alla Community tramite un Tweet, affermando che le informazioni emerse sono incomplete e che ci verranno forniti maggiori dettagli prima del lancio. Sembra quindi che riceveremo informazioni più esaustive e si spera anche chiarificatrici sulla faccenda poco prima del lancio ufficiale.

Cross-progression-Cross-Save: la condivisione dei progressi su tutte le piattaforme

Grazie al sistema cross-progression avremo la possibilità di proseguire e non perdere la progressione del nostro account se desideriamo giocare ad Overwatch2 da un altra piattaforma. Da poco si è reso possibile unire account PC e account console creando un unico account e non perdere i progressi accumulati, in questo modo avremo un singolo account pronto per il lancio di Overwatch2.

Per poter effettuare quanto sopra descritto vi basterà possedere un account Battle.net, elenchiamo di seguito i passaggi necessari:

  1. Eseguire l’accesso al vostro account di Overwatch su console;
  2. Effettuare la scansione del QR code con il vostro cellulare, come da indicazioni a video;
  3. Inserite il codice di verifica fornito per collegare un account Battle.net;
  4. Eseguire la conferma per procedere con l’unificazione degli account.

Oppure;

  1. Accedere al sito ufficiale Blizzard
  2. Accedere alla sezione connessioni
  3. Implementare la connessione del vostro account Blizzard alla console da voi utilizzata fino ad ora

Ecco a voi in LINK ufficiale se necessitate di più informazioni su come effettuare la procedura.

Manca ormai pochissimo al lancio del gioco e non ci resta altro che attendere le ultime news che precederanno l’uscita e sperare che il titolo possa rinascere dalle sue ceneri e tornare ad essere ciò che era un tempo.

Community, cosa ne pensate? Non dimenticate di farci sapere il vostro prezioso punto di vista!

Articoli correlati:

Overwatch2: Terminati i BETA TEST, addio alle LOOT-BOX!

Overwatch 2, Blizzard rimuoverà i livelli ed i giocatori sono già infuriati

Warzone, Speciale fucili cecchino/tattici: almeno due le armi “di vertice” (da usare) al momento!

 

 

 

Overwatch2: Terminati i BETA TEST, addio alle LOOT-BOX!

Overwatch2: Terminati i BETA TEST, addio alle LOOT-BOX!

Profilo di Tommaso AKY Rappazzo
 WhatsApp

Overwatch2: Terminati i BETA TEST – Manca ormai pochissimo al lancio di Overwatch 2 che avverrà il prossimo 4 di Ottobre. Negli ultimi mesi abbiamo appreso dal team di sviluppo molte delle novità che verranno introdotte, ricordiamo: nuova composizione del party 5vs5, nuovi eroi, nuove mappe e modalità, il nuovo sistema relativo al “PASS BATTAGLIA” e molto altro.

Nel periodo di BETA TEST abbiamo potuto apprezzare l’attenzione che gli sviluppatori hanno dato alle opinioni della Community e i numerosissimi feedback pervenuti da chi ha testato il gioco. Il team di sviluppo più volte ha ribadito l’importanza di questo fondamentale aspetto e ci ha inoltre dato modo di rimanere costantemente aggiornati sugli sviluppi interni del gioco tra bilanciamenti e scelte stilistiche.

A poche settimane dal lancio vogliamo quindi fare un breve “recap” di quello che ci aspetta con l’early access del titolo e le ultime novità svelate da Blizzard.

INTRODUZIONE DEL BATTLEPASS

Overwatch2: Terminati i BETA TEST – Con l’evento speciale avvenuto il 16 di Giugno scorso abbiamo appreso la notizia che Overwatch 2 avrà un sistema di “PASS BATTAGLIA”, sistema già noto in moltissimi altri giochi similari, e prevede l’introduzione delle “season” aventi la durata di nove settimane ciascuna.
L’obiettivo del team di sviluppo è quello di introdurre con il passare delle season contenuti sempre nuovi tra cui; eroi, mappe, contenuti estetici e molto altro, così da avere un continuo e costante flusso di aggiornamenti e nuovi contenuti.
L’inizio della “season 1” coinciderà con il lancio del gioco in “early access” il prossimo 4 di Ottobre e porterà con se i nuovi eroi già annunciati, la nuova modalità “push” e più di trenta nuove skin. Per quanto riguarda il battle pass dovremo attendere l’arrivo della “stagione 2”, la quale introdurrà anch’essa nuove skin, un nuovo eroe e nuovi contenuti estetici.

ADDIO ALLE LOOT-BOX

l’introduzione del BATTLE PASS ha trascinato con se un ulteriore novità, già discussa nei mesi passati, l’eliminazione delle LOOT-BOX. Blizzard ci comunica che con la fine dell’evento “Anniversary Remix Vol. 3” che avverrà il 30 agosto non sarà più possibile acquistare in alcun modo i forzieri. Tenete a mente che sarà comunque possibile vincere i forzieri standard come ricompensa del completamento di attività e con la progressione del livello account.

TERMINATE LE SESSIONI DI BETA TEST

Overwatch2: Terminati i BETA TEST – Purtroppo il team di sviluppo ci rende noto tramite un tweet che non ci saranno ulteriori sessioni di BETA TEST prima del lancio ufficiale del gioco.
Il Vice Presidente di Blizzard Entertainment Jon Spector rende noto al pubblico che il gioco è ormai pronto per il lancio e che quindi non si rendono più necessarie ulteriori sessioni BETA.
La scelta di Blizzard è comprensibile, ora è il momento di concentrarsi sulle ultime ottimizzazioni del gioco e prepararsi per il lancio ufficiale, offrendo così un gioco funzionante ed un lancio senza “intoppi”.

Ricordiamo che Overwatch2 adotterà il modello Free To Play e che il lancio è previsto per il 4 ottobre 2022 su PC, PS, XBOX e Nintendo Switch.

Voi della Community cosa ne pensate di queste ultime novità? siete pronti per il rilascio del gioco? Non dimenticate di dire la vostra a riguardo.

Articoli correlati:

Overwatch 2, Blizzard rimuoverà i livelli ed i giocatori sono già infuriati

Junker Queen: in anteprima le ABILITÁ della prossima eroina di Overwatch 2

Call of Duty: chi sono i giocatori migliori delle finali 2022, ed i più ricchi di tutti i tempi!