Razzismo su Overwatch : Interviene Blizzard

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante una partita ranked è scoppiato l’ennesimo caso di “tossicità” e razzismo su Overwatch.
La giocatrice Respect_Rose si è vista insultare dai suoi compagni di squadra per aver iniziato a difendere il primo obiettivo del match sulla mappa Blizzard World.

Il tutto è stato filmato dalla giocatrice che ha poi pubblicato su Twitter il video incriminato come riportiamo qui sotto.

A seguito del polverone alzatosi anche grazie alla condivisione massiva del video un giornalista esport, Rod “Slasher” Breslau ha condiviso il video e successivamente taggato il Community Manager Blizzard Joshn Engen che gli ha prontamente risposto.
Poco dopo è proprio l’account ufficiale Blizzard a rispondere direttamente sotto il post di Rose con un perentorio “Stiamo già prendendo provvedimenti” – BANHAMMER INCOMING?

Marco Vincenzo "Anthrax" Farinaro

Una laurea in Giurisprudenza, esperto di Identità Digitale e Diritto d'Autore. Appassionato di Jrpg, Wrpg e Avventure Grafiche, entra nel mondo dei giochi online con Ultima Online nel '99: non ha più smesso da allora.