Il sedicenne prodigio WhoRU firma per il roster del contenders dei Fusion!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Un grandissimo colpo di mercato è stato messo a segno poche ore fa dalla dirigenza dei Philadelphia Fusion.
Come certamente saprete da diversi giorni è ormai ufficialmente aperta la fase di mercato in cui ogni team della Overwatch League può eventualmente procedere con cessioni, scambi o acquisti di giocatori al fine di rafforzare o rendere più snello il proprio roster di gioco.
Soltanto ieri parlavamo di come Dragons e Mayhem fossero molto determinati a fare bene in questa fase, ed a ragione veduta dato che occupano gli ultimi posti della classifica provvisoria della Lega.

Oggi invece ci occuperemo di un grandissimo colpo di mercato messo però a segno dalla franchigia Philadelphia Fusion, attuale sesta forza assoluta del campionato, che ha messo sotto contratto un nuovo intero roster per competere nel Contenders.
Il Contenders è sostanzialmente il campionato cadetto della Overwatch League all’interno del quale militano tutti quesi giocatori che devono ancora fare esperienza (o avere l’età minima consentita, ndr) per accedere nella Lega maggiore.

Le varie società della Overwatch League hanno le loro squadre “academy” nel contenders proprio per far crescere nel miglior modo possibile i futuri talenti della massima serie di OW ed è questa la ragione che ha mosso l’ottimo colpo di mercato messo a segno da Phila.
Poche ore fa è stato infatti confermato che i Fusion hanno confermato nel loro team del contenders (Fusion University, ndr) l’ex tank del team Tempo Storm Adam “Beasthalo” Denton, il DPS Zachary “ZachaREEE” Lombardo, il support Elijah “Elk” Hudson Gallagher, l’altro support ex del Lunatic Hai Kim “Alarm” Kyeong Bo, ed il giocatore Hasan “crackinlakin” Alfardi che andranno ad unirsi a ZerG e WhoRU nel rosters del Contenders di Philadelphia (da notare che nessuno di questi giocatori ha meno di 19 anni).

Proprio in merito a WhoRU, c’è da dire che in molti si sarebbero aspettati una chiamata per lui da parte dei Dynasty ma cosi non è stato ed i Fusion hanno probabilmente battuto tutti sul tempo (o sulla proposta…): il sedicenne non potrà ancora giocare nella Lega non per limiti tecnici ma per questioni anagrafiche.
Il conto alla rovescia verso la prima partecipazione ufficiale di questo fenomeno è iniziato. Strano che a giovarne sia Philadelphia e non la squadra della metropoli coreana ma probabilmente è anche meglio cosi dato che il talento di WhoRU potrebbe essere maggiormente determinante qui che nella già consolidata e formidabile squadra di Seoul.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701