pass priorità PTR

Pass Priorità in PTR: ecco cos’è e come funziona

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dopo l’aggiornamento degli sviluppatori, il PTR (Public Test Realm) ha pubblicato la nuova funzione annunciata: il Pass Priorità. Si tratta di un sistema di priorità studiato per velocizzare le code di ruolo ed indirizzare i videogiocatori ad interpretare il ruolo desiderato.

Ogni giocatore ha la possibilità di guadagnare un pass priorità giocando nella coda multiruolo.  Sarà il sistema stesso ad indirizzarli nei ruoli più richiesti sul momento. Il guadagno dei Pass attualmente è settato a 2 in caso di sconfitta e 6 in caso di vittoria, per un massimo di 40 pass.

Usufruire del pass nel sistema 2-2-2 dovrebbe aiutare i videogiocatori a diminuire i tempi di attesa sul ruolo desiderato, proprio come accade quando ci si rimette in coda dopo aver fatto una sostituzione nel match precedente (su Partita Rapida). Viene anche descritto un ulteriore abbassamento dei tempi di attesa quando i videogiocatori stanno in formazione.

Un sistema da testare in live

Gli sviluppatori hanno anche rilasciato un post esaustivo sugli obiettivi del pass, che punta ad ottimizzare i tempi di attesa della community. Tuttavia non lo presentano come soluzione definitiva ma solo un modo per arginare in parte il problema“. Si tratta di un adattamento marginale alla poca varietà di eroi tra le classi (tanti attaccanti, pochi support e tank). Non serve dire che il rilascio di nuovi eroi in futuro è riservato ad Overwatch 2.

Dalla sua implementazione, il sistema 2-2-2 dei ruoli ha causato notevoli disagi nei tempi di attesa.

Essendoci molta poca affluenza nei server PTR (disponibile solo per PC) , i test attuali riguarderanno solamente l’analisi della stabilità del sistema. Il community manager Josh Nash lo dice chiaramente: lo scopo finale lo vedremo solo nei server live, incluse tutte le modifiche di perfezionamento correlate (numero massimo di pass guadagnabili, quanti se ne consumano, ecc.)

Poiché l’affluenza di giocatori sul PTR è minore rispetto all’ambiente live, prevediamo che la funzione non ridurrà drasticamente i tempi di coda, anche quando viene utilizzato un Priority Pass. La capacità del Priority Pass di ridurre i tempi di coda dipende fortemente dal numero di persone presenti in coda. Ciò significa che se utilizzi un Pass Priorità su PTR, i tuoi tempi di coda potrebbero rimanere relativamente invariati rispetto alle code senza un Pass Priorità.

Il nostro obiettivo sul PTR è testare la stabilità della funzione piuttosto che la sua efficacia nel ridurre i tempi di coda. Avremo un’idea migliore dell’efficacia della riduzione dei tempi di coda una volta che la funzione raggiungerà un pubblico molto più ampio nell’ambiente live. Terremo d’occhio il feedback durante la fase PTR per assicurarci che non ci siano anomalie come rimanere bloccati in uno strano stato, crash del gioco, ecc. Se riscontrate problemi con la funzione a parte la mancanza di riduzione della coda volte, fatecelo sapere!

Funzionalità Replay aggiuntive

Al PTR si sono aggiunti ulteriori dettagli riguardanti la modalità Replay. Adesso è possibile accedere ad una serie di opzioni studiate per nascondere l’UI del gioco o la gestione delle inquadrature, in modo da garantire maggiori funzionalità ai content creator analitici e grafici. Maggiori informazioni si possono trovare nella patch note di Novembre del sito ufficiale.

In base ai precedenti PTR, possiamo supporre che vedremo il passaggio in live del Pass Priorità e delle opzioni Replay tra circa 2-3 settimane.

Vito "Mefionir" Palazzolo

Nel mondo reale è un essere umano chiamato Vito Palazzolo che studia e procede nella sua vita ordinaria di Graphic Designer. Ma nel mondo digitale egli è Mefionir, un Omnic curioso delle vicende della terra tra 60 anni desideroso di raccontare le storie di Overwatch.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701