overwatch

Overwatch, una mode specifica per il competitivo? Ecco la proposta di JAKE

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Da diverso tempo molti giocatori (sia professionisti che non) chiedono a Blizzard di potenziare la proposta competitiva di Overwatch, magari andando ad implementare delle modalità più specifiche che possano meglio rappresentare il professionismo all’interno di questo sparatutto.

Tra questi, recentemente si è fatto sentire anche il noto Jacob “JAKE” Lyon, ex professionista ed ora caster del competitivo di Overwatch, che ha ideato una particolare mode che potrebbe andare a potenziare il lato esports del celebre titolo Blizzard.

Secondo Jake, un’idea potrebbe essere quella di giocare in delle modalità specifiche per il competitivo in cui, ad esempio, si potrebbe limitare l’utilizzo solo dei migliori 4 eroi per ogni tipologia di ruolo. Questo alzerebbe certamente il livello di difficoltà della competizione, ed andrebbe a concentrare tutti gli sforzi dei giocatori unicamente su quelli che sono gli eroi più importanti del meta corrente (la selezione sarebbe basata sulla winrate o, in alternativa, sulle preferenze di uno o più PRO chiamati a fare da “giudici” e selezionatori degli eroi disponibili di volta in volta).

La cosa ha spaccato a metà la community, tra chi sarebbe favorevole ad una playlist esclusivamente riservata a chi vuole giocare al massimo livello di difficoltà, e chi al contrario non vorrebbe ulteriori restrizioni sul gioco, in passato (ed anche oggi) più volte “penalizzato” sotto questo aspetto.

overwatch

Secondo voi questa idea sarebbe realizzabile? Ed in ogni caso, pensate che il competitivo di Overwatch abbia bisogno di un qualche tipo di restyling in vista dell’imminente annata del 2021?
Ricordando che quanto qui comunicato non ha nulla di ufficiale (ed è da intendere come una semplice ed ipotetica proposta), apriamo ufficialmente la discussione in merito.

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701