Overwatch League: sospeso il giocatore degli Shock Viol2t

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il celebre Park ‘Viol2t’ Min-ki è stato sospeso con effetto immediato dal roster dei San Francisco Shock, e si prepara a guardare dalle tribune le prossime partite che la franchigia dovrà affrontare nella Overwatch League.

La decisione è stata presa dalla dirigenza degli Shock, a seguito di un durissimo scambio che il giocatore ha riservato al noto streamer HoshizoraOW. Al termine di una partita, Viol2t avrebbe infatti iniziato a bombardare di insulti Hoshizora, probabilmente perché questi non aveva giocato come il Support/Flex degli Shock sperava…

La lunga sequela di insulti è purtroppo solamente l’ultima di una serie di episodi in cui Viol2t ha messo in evidenza tutta la sua “tossicità” fino ad aggredire verbalmente il malcapitato di turno. Un comportamento che purtroppo si è quindi palesato in più occasioni, ma che questa volta è costato davvero caro al professionista di Overwatch.

Solamente lo scorso 9 Luglio, il pro si trovava infatti coinvolto in un altro flame, in cui arrivava al punto di augurare la morte allo streamer PVPX…una situazione che non è mai stata accettabile e che certamente lo è ancora meno nel 2020.

Bene quindi che la società abbia preso dei provvedimenti, bene che il giocatore sia stato multato e bene anche che resti fuori dalle partite…in qualità di professionisti, questi giocatori hanno il dovere e l’obbligo di tenere un atteggiamento consono al ruolo che rivestono.

Il post degli Shock su Viol2t

Cosa ne pensate di questo provvedimento?
Credete che la società sia stata eccessivamente dura, o pensate al contrario che questo tipo di misure sono assolutamente proporzionate al “reato” commesso dai pro?

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701