Overwatch League: poche ore alla stagione 2022 e BETA del gioco ancora ottenibile, ecco come!

Overwatch League: poche ore alla stagione 2022 e BETA del gioco ancora ottenibile, ecco come!

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Manca ormai pochissimo all’inizio della stagione 5 della Overwatch league, la voglia di tifare e guardare sfidarsi queste squadre di atleti professionisti è alle stelle, la data di inizio prevista è fissata per Giovedì 5 Maggio alle 21:00 ora italiana.

La competizione inizierà con la partita tra New York Excelsior e LA Gladiators, a seguire SF Shock Vs Paris Eternal e Florida Mayhem Vs Atlanta Reign, le successive partite seguiranno il 6, 7 ed 8 Maggio. Il campionato sarà diviso in due regioni: Est con 7 squadre ed Ovest con 13 squadre, tutte le squadre avranno modo di giocare 24 partite di stagione comprese sei partite di testa per ogni ciclo di torneo.

Una volta terminate le partite di stagione si qualificheranno per i playoff le prime sei squadre dell’Ovest e le prime tre squadre dell’Est, in base ai “Punti Lega” raggiunti.

Assegnazione dei Punti Lega e qualificazioni ai playoff

Dal sito ufficiale della OWL è possibile comprendere meglio l’assegnazione dei Punti Lega, riportiamo di seguito i dettagli condivisi da Blizzard;

  • Le squadre riceveranno 1 punto lega per ogni vittoria di una partita di qualificazione.
  • Ogni squadra che si qualifica per un torneo regionale riceverà 1 punto lega, indipendentemente dalle vittorie durante il torneo.
  • La squadra seconda in ogni torneo regionale riceverà 2 punti lega totali, mentre i campioni del torneo riceveranno 3 punti lega totali.
  • Il Midseason Madness Global Tournament (Nuovo evento di mezza stagione) offrirà una ricompensa più sostanziosa: la squadra al terzo posto riceverà 2 punti lega totali, la squadra al secondo posto 3 punti lega totali e i campioni 4 punti lega totali. Come per i tornei regionali, ogni squadra che si qualifica per l’evento di mezza stagione riceverà 1 punto lega.”

Ultima possibilità per vincere la chiave di accesso alla beta – Overwatch League

E’ notizia ormai nota che l’intera stagione 2022 della Overwatch League verrà trasmessa in esclusiva sulla piattaforma “Youtube Gaming”. Per chi di voi non ha avuto modo di guadagnarsi l’accesso alla Beta di Overwatch 2 potrà ancora farlo durante i primi giorni della OWL.
Attenzione, questa volta le chiavi non sono assicurate, verranno distribuite 1.500 chiavi per ogni ora di trasmissione della competizione.
Per poter essere tra i fortunati vi basterà associare il vostro account Youtube con quello Battle.Net, un po come lo è stato in precedenza con Twitch. Le sorprese non sono finite, oltre la possibilità di vincere la chiave per la beta si guadagneranno “Overwatch League Token” che ci permetteranno di acquistare skinn esclusive in gioco.

Che ne dite community? Siete eccitati per l’inizio di questa stagione della Overwatch League? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento qui sotto, oppure sui nostri canali social!

Articoli Correlati:

Overwatch 2, cosa verrà dopo la Beta? Gli sviluppatori rivelano un nuovo evento

Overwatch 2, cosa verrà dopo la Beta? Gli sviluppatori rivelano un nuovo evento

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Come anticipato in un nostro precedente articolo e come da comunicazioni ufficiali Blizzard con oggi si conclude il primo periodo di BETA test di Overwatch 2.

In queste settimane abbiamo potuto apprezzare il lavoro svolto dai developer su questo grande aggiornamento del titolo che comprende diversi aggiornamenti grafici, bilanciamenti degli eroi, party 5vs5 e molto altro.

Con la chiusura dei server BETA non sono mancati i ringraziamenti da parte del team di sviluppo rivolti a tutta la Community e a tutti i giocatori che hanno contribuito con i loro feedback a evidenziare criticitá e fornire spunti di miglioramento.

Annuncio sulla prossima fase BETA di Overwatch 2

In una comunicazione ufficiale abbiamo ricevuto da Blizzard la notizia che è in programma per il 16 Giugno uno speciale evento di Overwatch. Confidiamo che in tale circostanza ci possano dare maggiori ed importanti informazioni sul prossimo periodo di BETA test.

Le parole di ringraziamento di Aaron Keller

”Il team di Overwatch vorrebbe prendersi un momento per ringraziare di cuore tutti i giocatori che hanno preso parte alla nostra prima beta. È stato davvero emozionante veder giocare la nostra community. L’entusiasmo mostrato per questo gioco e il suo universo significa molto per noi; è sempre stato così, e sempre lo sarà.

Overwatch come mondo, come universo, è diventato qualcosa di molto personale per tutto il team, qualcosa nel quale abbiamo investito il nostro tempo, le nostre energie creative e la nostra passione. Non è facile mettere qualcosa di così importante davanti agli occhi di tutti. Specialmente quando sai che non è ancora finito e chiedi delle critiche vere e costruttive su quello che hai creato finora.

Ma il motivo per il quale lo facciamo è importante: è per creare un grande gioco, e sono i nostri giocatori e la nostra community a renderlo possibile. Test come questo sono una fase fondamentale nel miglioramento di Overwatch.

Non vediamo l’ora di mettere a frutto tutto quello che abbiamo imparato dalla beta e di applicarlo al gioco. Grazie ai giocatori per il loro tempo, la loro energia e la loro passione. Grazie per aver giocato al nostro gioco.”

Non ci resta che attendere questo importantissimo evento e vedere cosa ci riserva Blizzard per il futuro di Overwatch, nella speranza che il suo futuro sia roseo. Cosa ne pensate community? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

BETA test Overwatch 2: Chiusi i server di prova!

BETA test Overwatch 2: Chiusi i server di prova!

Profilo di Tommaso AKY Rappazzo
 WhatsApp

BETA test Overwatch 2 – Overwatch 2 si propone come un corposo aggiornamento di Overwatch, che introduce miglioramenti a livello grafico, modifica dell’interfaccia utente, party 5vs5, componente PvE e molto altro ancora. Nelle ultime settimane abbiamo potuto testare la componente PvP del gioco tramite la prima versione BETA open, che avrà termine oggi, 17 Maggio. (La componente PvE verrà testata in un secondo momento ed introdotta successivamente alla release del gioco).

Gli sviluppatori fin da subito hanno voluto ribadire che la loro intenzione è quella di non ricadere più negli errori commessi in passato e che hanno come obiettivo quello di prendere maggiormente in considerazione e soprattutto valorizzare il parere della Community, così da rendere i giocatori parte di questo grande progetto.

In questi giorni di BETA test gli sviluppatori hanno affrontato diverse problematiche e criticità relative ad alcuni aspetti legati alla giocabilità di alcuni eroi ed alcuni ruoli. In diverse pubblicazioni ufficiali abbiamo potuto apprendere in che modo il team di sviluppo si stia muovendo per cercare di risolvere prontamente tali problematiche per fornire ai giocatori un gioco bilanciato.

BETA test Overwatch 2: Criticità riscontrate nella fase di BETA test

Di seguito riportiamo le criticità riscontrate che maggiormente hanno impattato sul gameplay:

  • Vulnerabilità degli eroi di supporto
  • Lunghi tempi di attesa per le partite
  • Scarsa possibilità di utilizzo di alcuni eroi (Problematica scaturita dalla nuova composizione del party 5vs5)

Per risolvere le problematiche sopra descritte il team di sviluppo è intervenuto a favore degli eroi di supporto potenziando in taluni casi i loro scudi, la loro vita e la sua rigenerazione, oltre a modificare alcune abilità degli eroi singolarmente. Le modifiche apportate ai curatori hanno contribuito a ridurre i tempi di coda delle partite (-48% dai dati Blizzard), in quanto i giocatori erano restii ad utilizzare gli eroi di supporto vista la problematica sopra descritta.

Per quanto riguarda la problematica relativa agli eroi poco “prestanti” gli sviluppatori si sono concentrati principalmente su Junkrat e Symmetra, le modifiche e bilanciamenti su questi due eroi sono ancora fonte di discussione, gli sviluppatori comunicano che ci stanno ancora lavorando e ci rassicurano sul fatto che a breve verranno fatte modifiche importanti alle loro abilità.

BETA test Overwatch 2: Considerazioni e conclusioni

Purtroppo siamo giunti al termine di questa prima fase di BETA test, confido che Blizzard ci dia presto modo di ritornare a provare questo gioco e che il suo sviluppo proceda per il meglio e senza intoppi. Alla luce di quanto detto in questo articolo e prendendo in esame le comunicazioni ufficiali dei developer posso personalmente affermare di essere contento di come sta procedendo lo sviluppo del gioco. Sono inoltre felice dell’attenzione che il team di sviluppo volge ai pareri della Community.

Ricordo inoltre che è iniziata da poco la stagione 2022 della Overwatch League, la quale viene giocata sul client BETA di Overwatch 2 per tutta la durata della competizione annuale.

Non ci resta che attendere nuovi comunicati da Blizzard e dagli sviluppatori del titolo ed incrociare le dita nella speranza di vederlo presto ultimato!

Cosa ne pensate community? Fateci sapere la vostra opinione a riguardo!

Overwatch 2: BETA patch, miglioramenti agli eroi di supporto

Overwatch 2 patch: Blog dei DEV, IMPORTANTI cambiamenti.

Fall Guys diventa Free to Play: annunciato il Legacy Pack e nuove piattaforme

Overwatch 2: BETA patch, miglioramenti agli eroi di supporto

Overwatch 2: BETA patch, miglioramenti agli eroi di supporto

Profilo di Tommaso AKY Rappazzo
 WhatsApp

BETA patch – Continuano gli aggiornamenti e i bilanciamenti agli eroi promessi da Blizzard, come anticipato nelle due pubblicazioni ufficiali avvenute direttamente dai developer tramite “il blog degli sviluppatori”. Recentemente abbiamo potuto apprendere dal team di sviluppo che le loro maggiori attenzioni sono rivolte agli eroi di supporto, in quanto presentano problemi di scarsa sopravvivenza ed alcuni di essi non riescono ad essere tangibilmente di aiuto al team. Tale problematica ricade anche sul tempi di attesa delle partite, in quanto meno giocatori sono propensi a giocare questo ruolo.

Grazie ai recenti bilanciamenti eseguiti è stato possibile constatare una notevole riduzione dei tempi di attesa, in futuro promettono delle ulteriori modifiche così da dare un maggiore sostegno ed identità a questi “sfortunati eroi”.

Un altro punto cardine legato agli eroi di supporto, su cui gli sviluppatori stanno lavorando, è la loro mobilità e la possibilità di potersi allontanare da situazioni potenzialmente pericolose, Lúcio e Moira sono l’esempio tangibile di quanto la loro mobilità possa essere sfruttata a loro favore ed essere davvero importante in alcune situazioni critiche. Blizzard ci rassicura affermando che stanno lavorando anche su questo delicato aspetto ed il loro obiettivo è quello di rendere unico nel suo genere ogni eroe di supporto, modificando il design delle loro abilità.

Le modifiche apportate con l’ultima BETA patch

Emergono ulteriori modifiche dall’ultimo patch notes pubblicato, gli eroi impattati da tali cambiamenti sono rispettivamente; Baptiste, Mercy e Sojourn.

 

BAPTISTE

Regenerative Burst:

  • Ora guarisce di 50 HP istantaneamente e 50 HP nel tempo (invece di 100 HP nel tempo). La guarigione istantanea è doppia sui bersagli con salute al 50% o inferiore.
  • Non cura più Baptiste il doppio

MERCY

Guardian Angel:

  • Ora può essere annullato utilizzando il tasto “accovacciato”, Se viene interrotta l’abilità Mercy verrà lanciata in aria.

SOJOURN

Railgun:

  • La velocità di fuoco è aumentata da 13 a 15 colpi al secondo
  • Munizioni massime aumentate da 40 a 45

BETA patch – Insomma, gli sviluppatori stanno facendo il possibile per dare un improvement gli eroi che mostrano delle criticità importanti, così da offrirci una maggiore giocabilità e divertimento, inoltre il potenziamento eseguito su Sojourn potrebbe garantirle un posto riservato in team a discapito del buon Soldier: 76, cosa ne pensate?

Cosa ne pensate community? Fateci sapere la vostra opinione a riguardo!

Overwatch 2 patch: Blog dei DEV, IMPORTANTI cambiamenti.

Overwatch 2 League: Cosa è cambiato nelle “team comp”, gli EROI da giocare

Apex Legends: Le ranked sono più difficili? ImperialHal spiega che in realtà è colpa nostra