Overwatch League, Day 2: delude Washington, bene gli Spitfire!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Un’altra settimana di Overwatch League è andata e con la tappa di Washington si vanno a complicare le cose in classifica, con pochi team già a quota 3/4 partite giocate, e con molte altre che a causa del Coronavirus sono ancora ferme ai nastri di partenza, in attesa di poter giocare la loro prima partita del 2020.

Nella capitale statunitense erano protagoniste le franchigie europee di Londra e Parigi, e le americane Boston Uprising, Philadelphia Fusion, New York Excelsior ed ovviamente quella dei padroni di casa, i Washington Justice. Il Day 2 si è aperto con la partita che ha visto contrapposti New York Excelsior e Houston Outlaws, un match vinto e dominato dai Newyorchesi che hanno lasciato a zero gli avversari dimostrando superiorità in tutte le mappe giocate.

Sia su Ilios che su l’Havana gli Excelsior hanno infatti vinto riuscendo a non subire nemmeno un singolo punto parziale dagli avversari, e limitandosi solamente a perdere un singolo punto durante il round giocato su Hanamura: un’ottima dimostrazione di forza da parte di New York che si riprende rapidamente dalla sconfitta subita ieri da Philly riportandosi nella parte elevata della classifica (che, lo ricordiamo, è del tutto parziale con una dozzina di squadre che sono ancora a zero o massimo 1 partita a referto).

Coronavirus: a rischio gli eventi esports italiani. Salta anche la tappa di Seoul della OWL!

Proprio Philadelphia vince anche la seconda partita della sua avventura a Washington DC, sconfiggendo i Toronto Defiant in un 3-2 combattutissimo ed al cardiopalma, che ha visto le due squadre sempre al limite e testa a testa per la vittoria. In particolare si menziona il round 4 giocato su King’s Row, vinto dai canadesi per 6-5 ma che non è evidentemente bastato per completare la risalita verso la vittoria finale. Grazie a questa vittoria, Philly vola in testa alla classifica con 4 vittorie a referto, unica squadra tra quelle con 3 partite giocate all’attivo o più ad essere ancora imbattuta.

Overwatch League: sconfitta degli Excelsior!

Infine abbiamo visto la sfida tra London Spitfire e Whashington Justice, una partita iniziata benissimo per i Justice che hanno infatti vinto sia il primo che il secondo round, ma che si è poi conclusa in favore degli europei che sono riusciti a chiudere con un parziale di 3-0. I padroni di casa hanno inspiegabilmente perso convinzione da un round all’altro e subito dopo la seconda vittoria, una situazione forse alimentata dal cambio tra Stratus e Ttuba avvenuto proprio su Dorado (cambio poi riproposto a parti inverse per i round 4 e 5) durante il terzo round della partita.

Di seguito, nel caso qualcuno non l’avesse vista, riproponiamo la replica dell’intera giornata, ricordandovi che per i risultati della giornata di ieri vi basterà cliccare la notizia allegata poco sopra.

La replica


Overwatch League, Day 2: delude Washington, bene gli Spitfire!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701