Overwatch League: ancora ferme le cinesi, guida Philly con 5 vittorie!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Fra meno di tre giorni inizierà la quinta settimana di sfide della Overwatch League, competizione internazionale che sta procedendo a singhiozzi a causa dell’emergenza, ormai globale, del Coronavirus.

A guidare la classifica più bizzarra mai vista nella OWL è Philadelphia, che con i suoi Fusion è riuscita a strappare un’altra vittoria (la quinta consecutiva) ai Boston Uprising nella recente trasferta nella casa degli Houston Outlaws, dove erano presenti svariate squadre del campionato.

Davanti al pubblico di casa delude invece le aspettative la franchigia degli Outlaws, che perde la prima partita giocata contro i London Spitfire (dopo un comunque combattutissimo 3-2) e riesce a vincere di un soffio quella giocata contro i Toronto Defiant, durante il day 2. La vittoria ottenuta contro i canadesi è preziosissima per Houston visto che, pur essendo tra le pochissime squadre ad aver giocato già 5 partite, si trova attualmente nella zona bassa della classifica, davanti solamente a squadre che si ritrovano a zero punti perchè non hanno ancora mai giocato.

Un’altra squadra in grande difficoltà, specialmente dopo la trasferta di Houston, è quella dei Florida Mayhem che durante lo scorso weekend ha collezionato due dolorose sconfitte da parte di New York Excelsior e London Spitifre; questa condizione porta il team rosanero ad occupare l’11° posizione provvisoria in campionato (che in realtà sarebbe la penultima vista la situazione della classifica), davanti agli Outlaws (gli unici ad essere riusciti a fare peggio dei Mayhem) ed al nutrito gruppo di squadre che hanno giocato solamente una o nessuna partita.

Si chiude invece bene il weekend del team Paris Eternal, che come per la franchigia inglese della OWL  riesce a vincere anche nel weekend di Houston avanzando in classifica al terzo posto e proprio davanti ai London Spitfire.

Le repliche


Overwatch League: ancora ferme le cinesi, guida Philly con 5 vittorie!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701