Overwatch: altri due team fuori dalla scena competitiva!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Brutte notizie dal Nord America: il celebre e blasonato Team Liquid ha annunciato lo scioglimento ufficiale del suo roster di Overwatch. Stando a quanto comunicato da ESPN, la decisione era stata presa già agli inizi di Agosto, ma solo in questi giorni si è avuta la conferma.
Cosa ne sarà del roster del team? Shane “rapha” Hendrixson, Tim “DaHanG” Fogarty, e Andrew “id_” Trulli passeranno alla scena competitiva di Quake: Champions, mentre Keven “azk” Lariviere tornerà a macinare risultati su CS:GO.

Il tank del team Adam “MESR” De La Torre si ritirerà dalle competizioni, per ora. Il giocatore ha infatti affermato che recentemente la sua passione per il gioco e per la sua scena competitiva è lentamente scemata.
Rimangono altri due membri del team, Robert “shadder2k” Mocanu e Kim “Fury” Jun-ho, che saranno svincolati dal roster.

Sempre dal nuovo continente, l’organizzazione nordamericana eUnited, che possiede un team europeo, ha annunciato sul suo sito che non prenderà parte alla prima stagione dell’Overwatch League. Il roster rimarrà sotto contratto con la società mentre cominceranno le trattative con altri team.

eUnited

Da punta di diamante della scena competitiva europea, il team è recentemente caduto dal suo stato di grazia, e si trova attualmente con un punteggio di 0-4 agli Overwatch Contenders.

Con i playoffs praticamente fuori portata, il team continuerà però a competere come eUnited fino a che non andrà in mano ad una nuova società.


Overwatch: altri due team fuori dalla scena competitiva!
Roberto "Robertstein" Venezia

Diplomato al Liceo Classico, è ora studente di Game Programming presso Event Horizon School a Padova. Appassionato di videogames, cinema, libri e fumetti, ha l'obiettivo di promuovere gli esport in Italia.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701