Outlaws e Dynasty a rischio per i playoff, bene Valiant e Gladiators

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Negli ultimi due giorni di Overwatch League sono state moltissime le partite cruciali per determinare quale sarà la Top6 finale che avanzerà ai playoff.
Venerdì abbiamo prima visto i Los Angeles Valiant sconfiggere i London Spitfire per 2-1, i Fusion superare gli Shock, sempre per 2-1, ed infine la super sfida tra L.A. Gladiators e New York Excelsior che ha visto i viola della città degli angeli superare la corazzata indiscussa del Campionato con una vittoria di misura (3-2 il risultato finale).

Le partite che sono state trasmesse questa notte, nella penultima giornata della quarta settimana, erano quindi decisive per capire come si sarebbe presentata la classifica per i primi sei fondamentali posti del campionato.
Il Sabato dell’Overwatch League ci ha però regalato solo una sfida carica di adrenalina ed emozioni dato che le altre due sono state delle veloci pratiche a senso unico.

Nel primo e nel secondo scontro infatti, abbiamo visto il 4-0 dei Boston Uprising contro gli Shanghai Dragons ed il 4-0 dei Dallas Fuel contro i Florida Mayhem.
La prima partita è stata vinta con una certa semplicità dagli Uprising che grazie a questi preziosi punti mette le mani sui playoff, ai quali Boston parteciperà quasi al 100% considerando che almeno la partita contro i Mayhem della prossima settimana dovrebbe essere una pratica già quasi archiviata.

Replica 

Nella seconda sfida una nuova clamorosa vittoria dei Dallas Fuel ai danni dei Florida Mayhem che porta il team texano in orbita playoff di Stage 4 dato che hanno 5 vittorie come Excelsior ed Outlaws.
E’ molto improbabile che New York si faccia soffiare l’ultima Top4 di stage dell’anno ma la situazione degli Outlaws potrebbe tenere accesa la speranza per i texani dei Fuel.
Questo perché gli Outlaws questa sera dovranno vedersela contro i Valiant in una sfida tutt’altro che semplice: perdendo potrebbero non solo perdere la Top4 ma vi è anche il rischio per loro di presentarsi nell’ultima settimana di Stage con ben 3 squadre pronte a tenerli fuori dalla fase playoff.

Replica 

Nell’ultima sfida della giornata, abbiamo visto i Seoul Dynasty contrapposti ai Philadelphia Fusion in un delicatissimo scontro importante più per la classifica del campionato che non per quella dello Stage.
Questo perchè sia i Dynasty che i Fusion si trovano in una zona della classifica che oscilla tra la 5° e l’8° posizione assoluta (ricordiamo che solo le prime 6 del campionato avanzano alla fase successiva dei playoff) ed entrambe si presentano nell’Arena determinate a portare a casa la vittoria.
La partita è emozionante e mai certa: uno start da urlo di Seoul porta gli asiatici in vantaggio di 2 round a zero ma i Fusion restano concentrati e pur perdendo le prime due sfide su King’s Row ed Hanamura obbligano i Dynasty a vincere i set con un solo punto di scarto (4-3 il round 1, 2-1 il round 2).
Nel round 3 i Fusion cambiano però marcia ed al parziale di 2-0 di Seoul rispondono con un decisamente più perentorio 3-0 (2-0, 3-2, 2-0 i parziali) che gli garantisce la vittoria finale e la possibilità di affrontare l’ultima settimana con molta più tranquillità.
Per i Dynasty invece, a sole due partite dalla fine, la possibilità di restare fuori dai playoff del campionato è concreta…molto concreta.

Replica

Fonte immagine di copertina e immagini articolo: sito ufficiale OverwatchLeague

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.