Open Division, bene le italiane nella prima giornata di sfide!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante il fine settimana da poco passato, si sono tenuti i primi scontri ufficiali della nuova stagione di Open Division di Overwatch, terza “categoria” in ordine di importanza tra le competizioni ufficiali Blizzard del suo titolo fps (dopo l’Overwatch League e l’Overwatch Contenders).
A questa competizione stanno partecipando tante squadre italiane e, tra queste, vi sono anche i Samsung Morning Stars presenti con due roster diversi (i Blue ed i Black) ed il Team QLASH che in questa settimana inaugurale hanno dovuto affrontare rispettivamente Fenrir, Not a PhaseWoodfire Warriors.
In tutti e tre i casi le squadre della nostra community si sono comportate bene, portando a casa dei solidissimi risultati che li tengono in gioco nella grande competizione continentale.

In merito alla situazione, il caro Crystalgecko, ex giocatore ed ora Manager del team Samsung Morning Stars, ha voluto darci le seguenti considerazioni: “Beh sono le prime partite dell’open e gli avversari non sono ancora quelli super probanti (sperando di incontrarli il più avanti possibile) ma si cominciano a vedere le differenze dell’avere tutti i players insieme all’eSport Palace, soprattutto visto che i ragazzi coreani del nostro roster giocavano con un ping assurdo. Siamo felici nel complesso e speriamo di fare sempre meglio“.

Soddisfatto anche Luca Kageki Pasotti, Manager del Team QLASH, che ha voluto anche aggiungere un interessante opinione riguardo al cambiamento della competizione rispetto all’anno passato: “Ritengo l’Open Division di quest’anno essere più complicata di quanto sembri. Rispetto alla stagione precedente si sono iscritti quasi il triplo dei team e vedremo sicuramente molte squadre di altissimo livello oltre che ai soliti nomi noti EU dati per favoriti.
I nostri ragazzi si stanno allenando duramente per poter ottenere il risultato che li possa portare al Contenders Trial e onestamente sono convinto che la loro passione e dedizione li porterà lontano sia in Italia che in Europa!
Per quanto riguarda la partita di ieri c’è poco da dire purtroppo.
I nostri avversari si sono presentati con un ritardo a causa di un errore e dopo la prima mappa hanno concesso l’intera serie portando così il nostro team sul 2-0.
Siamo inoltre estremamente contenti che altri team italiani abbiano iniziato ad inserirsi anche nella scena dell’Open Division, poichè questo è il primo passo per la strada che porta al professionismo vero e proprio e ci auguriamo che così facendo anche la scena nazionale possa giovarne e crescere“.

Avete seguito gli scontri community? Quale di queste squadre (o delle altre italiane presenti) vi sembra essere quella destinata ad arrivare più lontano?
La discussione è aperta!

Le italiane impegnate nell’Open Division

Nome team Capitano Componenti Week 1
Nse Cry eSports Shinoku Shinoku – KEV – Mirgo – MrrNigel – Hydrus – Staayz (sub: Virgo – givlia) 3:0 3:0
R⭐ck$tars Misâki Misâki – jix – Jolly – Shoote – ZokeS – Lolle – (sub: Luke – Dix) 3:0 0:3
Huge Players Tim HearThBeaT – (sub: Bokkuzz) 3:0 3:0
Team Aero Boosternick Basso 3:0 3:0
Könige TjRay Adnar 3:0 3:0
Team QLASH Asso Asso – Jericho – Ares – Crea – Frayu1600 – Yoshio 3:0 3:0
Samsung Morning Stars Blue Nightslayer LUFT – Najiny – DragonEddy – Thebigone – Linepro – DNCE 3:0 3:0
Samsung Morning Stars Black SharPPP Bimbz – Fighter – Carnifex – Nisa – QuaterMain – claris 3:0 3:0
HydroS eSports Furiia Furiia – BigFrappa – NazZa – Lexxmatiq – JordX – Geeqo 3:0 3:0
Firewall – Dreamers DR3AM DR3AM – Moonsinger – Mabbit – Friedrich – Amaranth – Frej 3:0 3:0
GG. PUPPETEERS Coffeeman Coffeeman – Fex – CrazyPuMoS – Dadox – peregus – NiMNoT 3:0 3:0
UNIQUE Black Water Ntox Ntox – ShoT – BlackBull – Limone – Yosho – Murdoc – Tyrant – SnorrLaxZ 3:0 3:0
GG NoName Lazy Yoshi – Hooligan – zane427 – Caver98 – Franz – JESTERRR – Lazy – MIXEL92 3:0 0:3
Augmented Authority Wayfast Midna 3:0 3:0
Rocketeers Meraki D4d0 – JackDiQuadri – SteveLaunch 3:0 3:0
Old Sickening Kimera Caste – Kimera – zinc – Meh – Frog – Nesh – ŖǪXǍŊǍX 3:0 3:0
ProfessionalThrowing MrPopo MrPopo – MaDiRo – ZooM – FIGIO55 – LowSpecs – Hashashin 3:0 3:0
Sparrow Shock MrGertex MrGertex – Vaati – Tia – legol – NightGuy – ElJoker 3:0 3:0
The Bureau Chronos Argus 3:1 0:3


Open Division, bene le italiane nella prima giornata di sfide!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701