Online le modifiche a Sombra, MEI e Doomfist con la nuova patch!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

L’attesissima patch di Overwatch che avrebbe dovuto introdurre le tanto attese modifiche a Mei, Sombra e Doomfist è stata finalmente pubblicata da Blizard durante la serata di ieri.
L’aggiornamento all’interfaccia di Mercy e tutte le modifiche di bilanciamento previste per gli eroi citati sopra sono state regolarmente caricate sul server live del gioco con questa patch e sono quindi definitivamente attive.
Per quanto riguarda il bilanciamento agli eroi, interessanti sono certamente le modifiche applicate a Sombra che i devs di Blizzard hanno cosi commentato: l’obiettivo di questi cambiamenti per Sombra è eliminare la necessità di subire danni e curarsi con i Medikit hackerati per caricare più velocemente la sua Ultra. Questa sarà disponibile meno frequentemente, ma Hacking disattiverà più abilità di prima, risultando più efficace.

Di seguito andiamo a vedere le note ufficiali.

AGGIORNAMENTI DEGLI EROI

Doomfist

  • Artiglieria Integrata
    • La frequenza di ricarica delle munizioni è aumentata da 0,8 secondi a 0,65 secondi.

Commenti degli sviluppatori: questo cambiamento permette a Doomfist di usare la sua arma in modo più efficace nelle sue combo.

Mei

  • Pistola Endotermica
    • La durata del rallentamento prima del congelamento è aumentata da 1 a 1,5 secondi.
    • Il costo delle munizioni del fuoco alternativo è stato ridotto da 25 a 20.

Commenti degli sviluppatori: aumentare la durata del rallentamento di Mei le consente di congelare bersagli particolarmente elusivi come Genji o Lúcio. Diminuire il costo delle munizioni del fuoco alternativo le consente di usarle più frequentemente senza dover sprecare l’abilità di congelare i nemici.

Sombra

  • EMP
    • Non viene più bloccato da piccoli oggetti (per esempio, i cartelli o le insegne).
      • Hacking
      • La Ultra non si carica più quando vengono utilizzati i Medikit hackerati.
      • Il tempo di lancio è diminuito da 0,8 secondi a 0,65 secondi.
      • Ora disattiva le seguenti abilità:
      • Cyberagilità di Genji
      • Arrampicata di Hanzo
      • Aerogetti di Pharah
      • Vibrazioni Curative e Vibrazioni Rapide (disattiva del tutto la canzone in corso), Corsa sui Muri di Lúcio
      • Discesa Angelica di Mercy
  • Pistola Mitragliatrice
    • Dispersione della Pistola mitragliatrice ridotta da 3 a 2,7.
    • Opportunismo
      • Le barre di salute dei nemici ora sono visibili quando la salute è inferiore al 100% (prima era il 50%).
        • La sua abilità di rilevare nemici oltre i muri al 50% o meno di salute rimane invariata.
  • Rilocatore
    • La durata è aumentata da 15 a 20 secondi.

Commenti degli sviluppatori: l’obiettivo di questi cambiamenti per Sombra è eliminare la necessità di subire danni e curarsi con i Medikit hackerati per caricare più velocemente la sua Ultra. Questa sarà disponibile meno frequentemente, ma Hacking disattiverà più abilità di prima, risultando più efficace. In precedenza, Opportunismo si attivava solo quando la barra della salute di un nemico scendeva sotto il 50%, ma ora quest’abilità passiva rivela tutti i nemici danneggiati, aiutando così Sombra a scegliere più efficacemente i bersagli da abbattere. In generale, questi cambiamenti dovrebbero renderla più efficace e meno dipendente dalla sua Ultra.

AGGIORNAMENTI ALL’INTERFACCIA UTENTE

Mercy

  • Valchiria
    • Non mostra più le barre di salute dei nemici a meno che non siano danneggiati.

Commenti degli sviluppatori: questo contribuisce a rimuovere il sovraffollamento dello schermo di Mercy quando usa la sua Ultra.

RISOLUZIONE DEI PROBLEMI

Generale

  • Risolto un problema che impediva la visualizzazione delle statistiche di Cattura la bandiera nella pagina del profilo personale se la partita veniva giocata ad Ayutthaya in modalità Arcade.

Mappe

  • Risolto un problema che a volte impediva ad alcune linee vocali dell’annunciatrice di funzionare correttamente nella mappa Blizzard World.


Online le modifiche a Sombra, MEI e Doomfist con la nuova patch!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701