NYXL sconfitti per un errore di Nenne? Proviamo ad analizzare la sfida.

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Alla vigilia delle semifinali dei playoff della prima fase della Overwatch League è sorprendente vedere l’assenza di uno dei team favoriti per il titolo. Stiamo parlando dei NYXL, composizione che per più di un anno è sempre stata presente nelle fasi finali più importanti del campionato.

Nella scorsa edizione, lo ricordiamo, ha visto infrangersi il sogno di conquista del titolo contro una sorprendente Philadelphia Fusion. Un avvenimento che ha scioccato un po’ tutti, caster e addetti ai lavori, ma sopratutto tifosi da tutto il mondo.

Riportiamo questa notizia perché ancora una volta è accaduto qualcosa di simile. Partendo da favoriti alla vittoria di stage, titolo meno importante ma che mette in palio un premio in denaro che farebbe gola a chiunque, lo scontro contro il team di metà classifica Seoul Dinasty si è dimostrato invece equilibrato, macchiato però, almeno fino ad oggi, da quello che sembrerebbe essere un errore madornale di Yeon-kwan ‘Nenne’ Jeong.

Gli amici di Dexerto, testata giornalistica importante nel settore esportivo, hanno ripreso in mano il video del quarto di finale e, osservando la scena dal punto di vista di Nenne, si è venuto a capire cosa abbia spinto il giocatore ad utilizzare la “bomba gravitonica” così anticipatamente ed in malo modo.

Non c’è dubbio che questa ultimate sia forse la più importante dell’intero gioco, almeno fino ad oggi, in attesa degli sviluppi del meta, e sprecarla significa spesso perdere il fight. Ogni combo, infatti, pone le sue basi nell’abilità di Zarya, riunendo gli avversari in un sol punto per poi colpirli con forza.

Clicca per aprire la clip

Durante lo scontro, a pochi secondi dal termine, durante la diretta si è visto come il giocatore dei NYXL abbia lanciato contro il muro la preziosa risorsa per la vittoria, non colpendo nessuno ed infrangendo così l’obiettivo di passare il turno.

Clicca per aprire la clip

Persino i caster hanno gridato disperati, chiedendosi il perché di questa scelta scellerata. Rivedendo il video da un’altra angolazione però, si scopre che la Sombra nemica stava aggirando l’intero team e, con l’EMP, avrebbe sicuramente posto fine allo scontro ancora prima che iniziasse. Nenne si è accorto del pericolo e ha cercato di evitarlo con un ultimo disperato tentativo.

Una scelta drastica, necessaria, che non ha pagato, e dunque non un errore nel premere un tasto sbagliato come tutti abbiamo supposto inizialmente.

Prima di giudicare negativamente un professionista, quindi, è sempre meglio visionare i filmati e trovare delle risposte certe a determinate scelte.

La vittoria di Seoul è comunque stata meritata e stasera rivedremo nuovamente il team alle prese contro una favorita: i Vancouver Titans. Riusciranno le tigri a sconfiggere i titani? Appuntamento alle 20:00 per un’altra fantastica giornata di eSport!


NYXL sconfitti per un errore di Nenne? Proviamo ad analizzare la sfida.
Tommaso "Tom Garland" Franchin

Classe 1989 sono un viaggiatore, videomaker, videogiocatore e scrittore per passione. Laureato in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo all'Università di Padova tento di inseguire il mio sogno di lavorare per l'arte, visiva o poetica che sia.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701