Nuovo sistema di report sul PTR di Overwatch

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Quando è giusto denunciare il comportamento di un giocatore?

A questa domanda cerca di rispondere il nuovo sistema in prova sul PTR.

Per ogni lamentela una descrizione che può aiutare gli utenti a non abusare del servizio.

Le definizioni sono praticamente le stesse di prima con l’aggiunta della “mancanza di cooperazione”.

Purtroppo, lasciare la valutazione ai giocatori comporta vari rischi.

Per esempio, in una fase ancora embrionale del sistema, esisteva un tasto “evita questo giocatore”, ma la gente lo utilizzava principalmente contro i giocatori molto bravi, per smettere di incontrarli in partita. Così come accade che i giocatori bravi vengano denunciati per cheating!

Capirete come per la Blizzard non sia facile gestire la situazione, alla ricerca di un sistema super partes forse impossibile da raggiungere. Soprattutto bisogna evitare che vengano danneggiati più i giocatori talentuosi di coloro che effettivamente vanno contro le regole del gioco e della sportività.

Nel caso del report per cheating la descrizione cita: “Fare uso di cheat vuol dire: utilizzare programmi di terze parte che automatizzino alcuni aspetti del gioco, sfruttare i bug, o qualsiasi tipo di attività che porti ingiusti vantaggi” mentre non è “giocare estremamente bene, riuscire in una serie di colpi fortunati, o predire con successo i movimenti di un avversario”.

Allo stesso tempo si prova a spiegare agli utenti che non è giusto denunciare per griefing un giocatore perché gioca male. Perché sia denunciabile, il comportamento dev’essere intenzionale, come bloccare i compagni con i muri di Mei per fargli perdere tempo, o posizionare il televarco di Symmetra sull’orlo di un precipizio.

Insultare i compagni di squadra, minacciarli di giocare male intenzionalmente, può essere considerato una mancanza di cooperazione. Giocare Hanzo quando al team servirebbe un support o un tank, nonostante sia fastidioso, porti a perdere le partite e a tutti noi verrebbe di ucc… ok, nonostante tutto bisogna mantenere la calma e capire che non è un reato.

Con la speranza che la maggior precisione nella descrizione dei vari report porti a meno falsi e di conseguenza a punizioni più veloci e mirate ai veri responsabili, non ci resta che aspettare che il nuovo sistema faccia il suo debutto sui server live… e ricordate: reportate responsabilmente.


Nuovo sistema di report sul PTR di Overwatch
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701