racconto Symmetra Zenyatta

Nuovo racconto su Symmetra e Zenyatta

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Proprio mentre aspettavamo il terzo capitolo di London Calling, ecco che appare dal nulla un nuovo racconto dedicato a Symmetra e Zenyatta. La lettura si chiama Pietra su Pietra, e vede Symmetra mandata a risolvere un problema causato dalla Vishkar ai danni di un tempio Omnic. Ma inaspettatamente, la donna incontra Zenyatta, che la accoglie in vesti di pellegrina del tempio.

La storia è un interessante sviluppo di trama per i due eroi. Se Symmetra ha potuto godere del fumetto “Un nuovo mondo” per farsi conoscere, Zenyatta non ha mai avuto alcuno sviluppo al di fuori dell’essere il maestro di Genji. A rendere particolarmente interessante l’interazione tra i  due è un dettaglio che in passato fu rivelato dagli sviluppatori: l’autismo di Symmetra. Questa caratteristica, unita alla misteriosa filosofia della vita degli Omnic (la cosiddetta Iride) dà vita ad un’inaspettata compatibilità sul pensiero umano.

La storia del pensiero Omnic è sancita dalle gesta della misteriosa Aurora, la “prima” Omnic a percepire i sentimenti umani. Il racconto non lascia spiragli di un nuovo eroe giocabile, ma la descrizione del tempio di Suravasa ci potrebbe suggerire una possibile mappa di gioco per il tanto atteso Overwatch 2 (speranze riposte alla Blizzconline).

Ovviamente, tutto questo è accompagnato da un nuovo outfit per Symmetra, che annuncia l’arrivo di un nuovo mini evento settimanale! Possiamo già vedere il modello sul finale del racconto, proprio come è accaduto in passato con Ana Bastet, Baptiste Medico di Campo o Mercy Dr. Ziegler (quest’ultimo proposto quasi un anno fa).

Il trailer”Restoration” su Twitter ci notifica la durata della sfida-evento: dal 17 al 30 Novembre! I dettagli dei premi li sapremo domani sera.

Cosa ne pensate del nuovo racconto su Symmetra e Zenyatta? Ansiosi del nuovo outfit della architect?

Vito "Mefionir" Palazzolo

Nel mondo reale è un essere umano chiamato Vito Palazzolo che studia e procede nella sua vita ordinaria di Graphic Designer. Ma nel mondo digitale egli è Mefionir, un Omnic curioso delle vicende della terra tra 60 anni desideroso di raccontare le storie di Overwatch.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701