Nuova patch sul PTR di Overwatch, in arrivo tanti fix per moltissimi bug

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Sette eroi hanno visto un bug risolversi e ci sono migliorie visuali ed audio per Baptiste

È stata lanciata sul server di test pubblico, meglio conosciuto come PTR, una nuova patch per Overatch. Nessun bilanciamento in questa versione, ma tanti bug sono stati sistemati per sette eroi, mentre le visuals e l’audio delle abilità di Baptiste hanno subito un grande miglioramento.

Per quanto riguarda i bug, è stato innanzitutto sistemato quello che non permetteva alle statistiche dei personaggi mentre si trovavano sotto l’influenza di effetti di aumento del danno di venire calcolate correttamente. Ciò impediva di ottenere dei dati corretti sul danno inflitto mentre si è sotto effetto di particolari condizioni come l’Ultimate di Ana, il boost al danno di Mercy o l’Ultimate di Baptiste.

Per Ana viene anche risolto un bug che le impediva di vedere quando un personaggio Nanoboostato metteva a segno dei colpi, mentre per quanto riguarda Ashe è stato sistemato il fatto che il Damage Over Time, ovvero il danno continuo, della sua Dinamite non venisse boostato dagli effetti di aumento del danno. Ora, infatti, ogni tick di danno di una Dinamite lanciata mentre si è sotto effetto di un boost al danno sarà aumentato.

Per quanto riguarda Baptiste, oltre ai cambiamenti alle grafiche e ai suoni delle sue abilità troviamo anche la risoluzione di due bug relativi alla sua Amplification Matrix: il primo errore permetteva anche al danno dei nemici di venire amplificato, mentre il secondo impediva alle granate di cura dell’eroe di guarire di più quando passavano attraverso la sua Ultimate.

Brigitte vede la risoluzione del bug che impediva allo scudo di riacquistare salute una volta distrutto, mentre il cambiamento per D.Va vede la soluzione al bug che faceva esplodere il Mecha troppo presto quando si lanciava la sua Ultimate.

Mercy ha ricevuto ben tre fix per la sua abilità di boost al danno: ora l’eroina riceve carica per la sua Ultimate ogni volta che un proiettile alleato va a segno, ma solo quando quel proiettile è stato sparato dopo l’inizio del boost. Anche per Mercy viene risolto il problema dell’indicatore dei colpi di un alleato con il danno potenziato come succedeva per Ana, e viene inoltre eliminato il bug secondo il quale la support riceveva tantissima carica per la Ultimate mentre boostava un personaggio che aveva un altro effetto di amplificazione del danno attivo.

Ultima viene Moira, con un fix molto semplice: ora non si verificherà più il bug che impediva ai suoi Orb di finire le risorse, lasciandoli rimbalzare per sempre.


Nuova patch sul PTR di Overwatch, in arrivo tanti fix per moltissimi bug
Gabriele "theGabro" Colombi

Nerd. Amante di giochi e videogiochi, Gabriele spende la sua infanzia tra un monitor e una console, e all'università scopre il fantastico mondo degli eSport. @theGabro_ su Twitter.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701