Nuova patch su Overwatch: bilanciamenti per Orisa, Reaper, Winston e Wrecking Ball

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Gli sviluppatori di Overwatch hanno da poco pubblicato una nuova serie di bilanciamenti mediante una patch sui server live.

Stiamo parlando dell’aggiornamento al bilanciamento del 18 Febbraio, che introduce numerosi interventi per 4 personaggi del gioco: Orisa, Reaper, ma anche Winston e Wrecking Ball, che subiscono nerf/buff in base al tipo di modifica scelta dai devs.

Per Orisa ad esempio, è stato deciso di rendere un po’ più affidabile la Fortificazione, mentre le Bocche Infernali di Reaper vedono diminuire sia la dispersione che i danni dei loro proiettili.
Ecco tutti i dettagli:

AGGIORNAMENTI AGLI EROI

ORISA

Questo cambiamento farà sì che Fortificazione risulti più affidabile nel prevenire danni concentrati e in generale come abilità difensiva.

  • Fortificazione
    Previene i colpi critici in testa quando l’effetto è attivo.

REAPER

Le armi di Reaper hanno un alto potenziale di danni ma richiedono una breve distanza dal bersaglio o un bersaglio sufficientemente grande per essere utilizzate al meglio. Stiamo cercando di rendere questa meccanica un po’ più fluida, estendendo la portata alla quale le armi infliggono danni in modo consistente ma diminuendo i danni massimi di ogni colpo.

  • Bocche Infernali
    Dispersione dei proiettili ridotta da 8 a 6.
    Danni per proiettile ridotti da 7 a 5.5.

WINSTON

Con questo cambiamento, Winston sarà leggermente più resistente ai danni di fucili, raggi e armi con alta cadenza di fuoco.

  • Il rapporto salute/armatura di base è stato modificato da 100/400 a 150/350.

WRECKING BALL

Considerata la sua frequenza, l’effetto di respinta di Wrecking Ball è troppo forte. Abbiamo deciso di ridurre la distanza alla quale sposta i giocatori nemici affinché quest’abilità sia più in linea con altre abilità di respinta con basso tempo di recupero.

  • Rampone
    Efficacia dell’effetto di respinta ridotta del 25%.

CORREZIONE DEI PROBLEMI

Generale

  • Risolto un problema per il quale i modelli dei personaggi morti cadevano attraverso il terreno quando si saltava il video dell’uccisione.
  • Risolto un problema per il quale la modalità di gioco Cacciatori di Taglie collassava troppo presto.

Mappe

Junkertown

  • Risolto un problema che permetteva a Tracer di evitare l’architettura della mappa in un punto specifico.

 

Cosa ne pensate community?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701