Nuova funzione replay su Overwatch! Buff, nerf e nuova modalità Assalto!

Nuova funzione replay su Overwatch! Buff, nerf e nuova modalità Assalto!

Profilo di CiccioCZ
 WhatsApp

In molti l’hanno chiesta e finalmente è arrivata: da questo momento in poi, grazie all’introduzione di una nuova funzione, tutte le partite su Overwatch non andranno perse per sempre.

Che sia per far vedere qualche giocata o per analizzare una semplice partita, il nuovo tool di Blizzard permette di osservare le ultime 10 partite giocate in qualsiasi modalità, anche le custom. Sono escluse, ovviamente, training camp e tutorial.

Ma come funziona la nuova funzione? La nuova funzione si trova nel profilo personale e sono comprese nei replay diverse funzioni: possibilità di vedere il pov di un eroe (sia prima che terza persona), controllare la mappa muovendosi come uno spettatore, mettere dei segnalini ma anche delle novità quali rallentare o accelerare la velocità del replay (da 0,25x a 2x), inserire le icone degli eroi o addirittura inquadrare la mappa dall’alto come si vede far spesso in Overwatch League!
Tutti i comandi sono comunque utilizzabili premendo N.

Blizzard ha inoltre segnalato che ad ogni patch i 10 replay della nostra collezione verranno eliminati.
L’update del PTR è pesante circa 800MB.
Inoltre sono stati segnalati nuovi Buff/Nerf agli eroi e un nuovo sistema della mappe assalto…vediamo tutti i dettagli (poco sotto anche il video di Herc sulla questione).

Anche il buon Herc ha commentato le novità: ecco la sua opinione!

Baptiste:

  • Caricatore dei colpi curativi aumentato da 8 a 10
  • Durata Ultimate aumentata da 8 a 10 secondi

Dva:

  • Distanza coperta dalla matrice ridotta da 15 metri a 10 metri

McCree:

  • Durata del rinculo ridotta da 0.5s a 0.4s

Orisa:

  • La barriera è piazzabile senza interrompere la ricarica dell’arma primaria

Symmetra:

  • Range d’azione del teleport aumentato da 1 metro a 1 metro e mezzo

Torbjorn:

  • Danni dell’arma secondaria ridotti da 12,5 a 10,5 per colpo

Modalità Assalto:

  • Ridotto tempo bonus nella conquista del primo punto: da 4 a 3 minuti. Ciò vuol dire che in totale il tempo a disposizione è di 7 minuti
  • Ogni eroe morto subito dopo la conquista del punto A, spawna non dopo i 3.5 secondi

Le note della patch originali

A new Overwatch patch is currently in development and now available for testing! To share your feedback or report and issue, please post in the PTR Feedback 35 or PTR Bug Report forums 16.

Please note that the below patch notes only include changes currently available for testing on the PTR. While many of these changes will also be available on PlayStation 4 and Xbox One in a future patch, the PTR is PC-only and only reflects changes coming specifically to that platform.

PATCH HIGHLIGHTS

New Feature: Replays

Experience your past Overwatch games from a whole new perspective with Replays. Replays allows you to watch your ten most recent matches from any vantage point. Whether you want a first-person, third-person, or bird’s-eye view, you can see it all with this tool. Hone your strategies by slowing down or speeding up the game to see exactly how a critical moment played out, get a better view of the action from above, or even turn off the UI completely.

Learn more about Replays: Blizz.ly/OverwatchReplays 1.7k

HERO UPDATES

Baptiste

  • Biotic Launcher
    • Increased heal ammo from 10 to 12.
  • Amplification Matrix
    • Ultimate duration increased from 8 seconds to 10 seconds.

Developer Comments: Given the dual nature of Baptiste’s weapon, he ends up having to reload often. We’re increasing the amount of ammo he has to work with so he can get more firing time while healing. Similarly, increasing the duration of Amplification Matrix will allow allies more time to get into position to make use of it.

D.Va

  • Defense Matrix
    • Reduced length of Defense Matrix from 15 meters to 10 meters.

Developer Comments: Defense Matrix is a very powerful defensive ability and can often feel oppressive from far away. Reducing the range on it will require D.Va to position herself more carefully to take advantage of its effects.

McCree

  • Peacekeeper
    • Primary fire recovery reduced from 0.5 seconds to 0.4 seconds.

Developer Comments: On average, McCree’s damage output wasn’t quite making up for the relatively low mobility or utility in his kit. Reducing his weapon’s recovery time improves the potential damage output without affecting the number of successful shots to kill an enemy.

Orisa

  • Protective Barrier
    • Barrier can be deployed without interrupting reload.

Developer Comments: Orisa has one of the longest weapon reloads and interrupting it to deploy a new barrier felt too disruptive to her gameplay. This change allows her to reload as needed while still being able to protect herself and her team.

Symmetra

  • Teleporter
    • Teleporter interact range increased from 1 meter to 1.5 meters.

Developer Comments: This is primarily a quality of life improvement as it was possible to create a teleporter that Symmetra was unable to interact with unless she moved toward it.

Torbjörn

  • Rivet Gun
    • Secondary Fire damage per pellet reduced from 12.5 to 10.5 (105 dmg total per shot).

Developer Comments: The combined damage output of Torbjörn’s secondary fire with his Overload ability was too high given his recently increased survivability.

GAME MODE UPDATES

Assault

  • Time awarded for capturing Point A on all Assault maps has been reduced from 4 minutes to 3 minutes.
  • Upon losing Point A, any defenders that are dead, or that die shortly thereafter, will have a maximum respawn of 3.5 seconds.

Developer Comments: Assault match lengths are averaging higher than we’re happy with, particularly in Competitive where there are multiple rounds. We’re also concerned with how often Offense fully captures Point A and Point B. Reducing the round time from 8 to 7 minutes should address both these concerns, as less overall time rewards better Defense.

Additionally, sometimes Defenders fight late with good intentions at Point A and end up staggered from their team when A falls, leaving their team with uneven footing to defend a rush to B. In these situations, temporarily lowering the respawn time to get those Defenders back with their team should be a better match experience and doesn’t punish players so harshly for wanting to defend Point A.

WORKSHOP UPDATES

General

  • Visual update applied
  • Check boxes added to support operations on multiple conditions/actions/rules.
  • You can now disable conditions/actions/rules without deleting them.
  • (PC) When copying conditions/actions/rules, the contents will also be copied to your clipboard in a text format.
  • (PC) When pasting conditions/actions/rules, the editor will use the text from your clipboard.
  • Increased maximum number of effects from 64 -> 128.
  • Added ‘Modify Global Variable At Index’.
  • Added ‘Modify Player Variable At Index’.

BUG FIXES

General

  • Communication Wheel: “Acknowledge” pings triggered through the Communication Wheel can now target objectives.
  • Fixed a bug where explosions could play in the wrong position if a mispredicted impact happened on the client.
  • Custom Game: Fixed a bug where AI Soldier: 76 wouldn’t fire his Helix Rocket at the same target twice.
  • Custom Game: Fixed an issue where ‘Nearest Walkable Position’ would use a location in a spawn room instead of the specified location when the spawn room doors were closed.
  • Tutorial: Weapon UI is now hidden until your weapon is available.

Heroes

  • Ana
    • Anti-Heal will be cleared when Sombra uses her translocator to teleport.

  • Sombra
    • Translocator will now escape slippery surfaces more easily and not be able to be stuck to them.
    • Fixed an issue where a material effect on Sombra’s hair would cause it to cast a shadow while invisible.

  • Torbjörn
    • Fixed a bug where Torbjörn’s turret was sometimes able to shoot through walls.

“Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023” rivela Ybarra

“Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023” rivela Ybarra

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Come un fulmine a ciel sereno, questa volta con una notizia più che positiva, Blizzard annuncia un evento importantissimo, o meglio il ritorno di un evento importantissimo. Parliamo della BlizzCon.

Purtroppo la situazione in casa Blizzard non è stata delle migliori in questi ultimi tempi, se poi aggiungiamo ben due anni di pandemia, potete ben capire in che problematiche versava la realizzazione della BlizzCon.

Quest’anno, la Blizzard, con un comunicato, annunciò di voler rimodellare l’evento (che è il più grande e importante dell’azienda) per renderlo il più inclusivo e accogliente per TUTTI gli amanti dei giochi Blizzard.

Ma il team sa benissimo quanto l’evento sia davvero l’unico modo di riunire una fanbase gigantesca come quella Blizzard. Per questo motivo, Mike Ybarra, nuovo Presidente dell’azienda, ha deciso insieme al team di impegnarsi al massimo per riportare il prima possibile l’evento dal vivo. Già a partire dal 2023.

In una lunghissima intervista ai colleghi del Los Angeles Times, infatti, Ybarra ha parlato delle condizioni della Blizzard e di come l’azienda abbia bisogno di rinnovamento, cosa che sta avvenendo proprio in questi mesi. “Ci stiamo impegnando per migliorare la nostra cultura” e per questo per Ybarra è importante un “team culturale”.

Proprio in quest’aria di rinnovamento si sente forte il bisogno di una nuova BlizzCon ed è proprio il 2023 l’obiettivo del team di Blizzard e della nuova assunta come capo della BlizzCon, April McKee.

Le parole di Mike Ybarra

Avevamo precedentemente annunciato una pausa per la BlizzCon mentre la re-immaginavamo per il futuro ma vogliamo il ritorno ad un evento dal vivo che ci permetta di celebrare la community. Abbiamo recentemente assunto come nuovo capo della BlizzCon, April McKee, che si sta impegnando duramente in questo senso. Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023

Queste le parole di Mike Ybarra che non lasciano spazio alle interpretazione, e mai come ora desideriamo che il piano e la missione di Blizzard si avveri.

Che ne pensate di questo annuncio? Vorreste al più presto il ritorno della BlizzCon?

Articolo Correlato:
Overwatch 2, Blizzard rimuoverà i livelli ed i giocatori sono già infuriati

Overwatch 2, Blizzard rimuoverà i livelli ed i giocatori sono già infuriati

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Con il lancio di Overwatch 2 in quel di Ottobre, pare proprio che Blizzard sia pronta a cambiare un bel po’ di cose, tra cui anche l’attuale sistema di livelli, cosa che non ha fatto molto piacere ai giocatori.

L’attesissimo revamp del brand di Overwatch porterà con sé, come ormai noto, una grande quantità di novità, tra cui la modalità 5v5, un nuovo sistema classificato e molti rework per gli eroi già presenti nel gioco.

E da poco confermate anche le voci che volevano l’attuale sistema di livelli rimossi dal gioco. La notizia ha immediatamente fatto il giro del web, raccogliendo un certo… ”disappunto”.

Overwatch 2, tra livelli rimossi e giocatori furibondi

In un recente Q&A, gli sviluppatori di casa Blizzard hanno purtroppo confermato l’infausta notizia. Ecco le parole che hanno usato per spiegare questa mossa molto impopolare:

”Abbiamo ancora in programma di rimuovere i livelli da OW2, ma vogliamo anche celebrare questo risultato e questa impresa. Il piano è quello di mostrare il tuo livello ottenuto fino ad Ottobre nel tuo profilo, una volta che avremo effettivamente lanciato OW2″.

Queste qui di seguito non sono altro che alcune delle numerose critiche ricevute dai Devs nelle ultime ore:

”Perché non potevano semplicemente far ricominciare tutti da capo al livello 1?”

”Avere un sistema di livellamento in un gioco PvP è una caratteristica così basilare che mi sconcerta che abbiano deciso di rimuovere una funzione pensata per incentivarti a continuare a giocare.”

“Sembra che tutti gli XP che hai guadagnato in 6 anni non contino niente! Ero così felice di arrivare al livello 500, un mese dopo hanno detto che nessun livello sarebbe stato presente in futuro. È triste”.

Insomma, cosa ne pensate community? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

Junker Queen: in anteprima le ABILITÁ della prossima eroina di Overwatch 2

Junker Queen: in anteprima le ABILITÁ della prossima eroina di Overwatch 2

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Questo giugno avremo finalmente di nuovo la possibilità di provare in anteprima i contenuti di Overwatch 2, in preparazione di quello che sarà il lancio del gioco ad Ottobre di quest’anno.

Nelle ultime settimane sono state anticipate ed annunciate diverse novità, ma la più interessante è sicuramente quella riguardante l’arrivo di una nuova eroina, Junker Queen.

In un recente video, gli sviluppatori di casa Blizzard ne hanno approfittato per mostrarci in anteprima un estratto del gameplay di Junker Queen. Ecco quello che siamo riusciti a capire.

Junker Queen, su Overwatch 2 una ventata d’aria fresca!

Stando a quanto mostrato nelle immagini in anteprima, Junker Queen si presenta come una vera e propria eroina esplosiva, in tutti i sensi.

Armata di un potente fucile e di un coltello di combattimento, Junker Queen punterà a colpire i nemici con potenti attacchi per causare un letale stato di sanguinamento.

La connessione di questi danni, porterà all’immediata attivazione della passiva dell’eroina, che le permette di recuperare una certa quantità dei danni inflitti dal sanguinamento. Per quello che riguarda invece il resto delle abilità queste saranno: Commanding Shout, Carnage e Rampage.

  • Commanding Shout: aumenta la salute di Junker Queen di 200, quella dei suoi alleati di 100 ed aumenta la velocità del 30%;
  • Carnage: Junker Queen equipaggia la sua letale ascia per colpire tutti i nemici ed applicare i danni da sanguinamento;
  • Rampage: Junker Queen carica in avanti circondata da un vortice di detriti colpendo tutti i nemici del raggio, applicando sanguinamento ed impedendogli di farli curare.

Insomma, cosa ve ne pare del kit di Overwatch 2 di Junker Queen? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati: