Michael B. Jordan si lancia negli esport, investendo su CoD ed Overwatch

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

L’attore ha investito in AndBox, società newyorchese proprietaria di due franchise delle leghe maggiori di OW e CoD!

Un nuovo pezzo grosso si lancia nel mondo esportivo: l’attore Michael B. Jordan, protagonista di Black Panther e della serie Creed, ha deciso di investire negli sport elettronici. AndBox è stata la scelta d’investimento per l’hollywoodiano, che prende così possesso di una quota dei NYXL, team di alta classifica in Overwatch League, e della franchigia newyorchese della Call of Duty, i Subliners.

Per Jordan, la chiave del suo investimento è stata la cura che AndBox dedica all’immagine della città, essendo lui stesso cresciuto a New York. In merito ha infatti affermato: “Ho percepito come loro tengano davvero ai newyorchesi e ad essere autentici per la città”, trovando subito la motivazione e la volontà di lanciarsi in questa ambiziosissima sfida.

AndBox è sicuramente felice dell’attenzione e degli investimenti ricevuti: la società ha dovuto sostenere una spesa ingente per l’acquisizione degli slot per i suoi team in OWL e per quello decisamente più recente su CoDL, competizione che prenderà il via fra poche settimane e che vedrà sbarcare anche nella scena di Call of Duty il mondo delle franchigie.

La società dimostra inoltre che la costruzione di una identità regionale anche negli esport potrebbe essere il prossimo passo da seguire per la formazione di campionati strutturati, seguiti e duraturi. 

Gabriele "theGabro" Colombi

Nerd. Amante di giochi e videogiochi, Gabriele spende la sua infanzia tra un monitor e una console, e all'università scopre il fantastico mondo degli eSport. @theGabro_ su Twitter.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701