La Svezia vince ma è grandissima Italia!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Si conclude la prima fase dell’Overwatch World Cup che proseguirà fra qualche settimana, durante la Blizzcon, con le 16 squadre finaliste.
Dall’Europa saranno 6 le formazioni coinvolte: Germania, Finlandia, Francia, Spagna, Russia e Svezia. L’ultima di queste è stata la nazionale che ha eliminato l’Italia durante la serata di ieri nella fase ad eliminazione diretta.
Per Carnifex e compagni, usciti secondi dalla fase a gironi subito dietro la formazione Russa, è stata una durissima prova soprattutto se si considera che quella Svedese è una delle migliori 2/3 squadre del mondo (e molti osservatori di Overwatch affermano che invece la Svezia sia la migliore squadra in assoluto).
Una partita difficilissima quindi, ma giocata assolutamente bene…i nostri professionisti hanno dimostrato tantissimo talento, hanno divertito chi seguiva gli scontri ed hanno perso semplicemente perché gli Svedesi erano più forti.
Tanto di cappello a loro quindi, meritevoli della qualificazione alla Blizzcon dove quasi certamente li vedremo ancora dominatori; ma un sentitissimo “bravi” anche ai nostri che hanno lottato come leoni fino all’ultimo istante di gioco.

L’Overwatch World Cup si sposta quindi in America dove vedrà le 16 migliori squadre del pianeta sfidarsi in una prima fase a gironi (che però non sono ancora stati resi noti) e nella tipica fase ad eliminazione diretta fino alla super sfida per il primo ed il secondo posto…le protagoniste sono:

  1. Brasile (Invitata)
  2. Canada (Invitata)
  3. Cina (Invitata)
  4. Russia
  5. Germania
  6. Spagna
  7. Svezia
  8. Finlandia
  9. Francia
  10. Stati Uniti (Invitata)
  11. Cile
  12. Corea del Sud (Invitata)
  13. Australia (Invitata)
  14. Singapore
  15. Taiwan
  16. Thailandia

Per chi di voi l’avesse persa, proponiamo la replica completa della sfida di ieri tra Italia e Svezia.
Per chi tiferete, a questo punto, nella fase finale dei mondiali Blizzcon?

La Replica


La Svezia vince ma è grandissima Italia!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701