Jeff Kaplan su Overwatch: “dovrà essere più simile a Valorant che non a LOL”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Rispondendo ad una serie domande durante un recente AMA su Reddit, il celebre Game Director di Overwatch Jeff Kaplan (che riveste anche il ruolo di Vice Presidente di Blizzard, ndr) ha spiegato la sua idea circa il futuro del gioco, e sul come potrebbe presentarsi presto la versione numero 2 del loro celebre sparatutto.

Kaplan ha curiosamente utilizzato due titoli rivali per rispondere ai quesiti della community legati al “tipo di gioco” che sarà Overwatch in futuro. Il Game Director, citando i due titoli Riot League of Legends e Valorant, ha infatti spiegato che il loro titolo dovrà essere in futuro più simile a Valorant, inteso come sparatutto, che non a League of Legends, che in questo caso rappresenta invece i titoli moba.

Overwatch è sempre stato un titolo FPS molto particolare proprio per alcune sue implicite caratteristiche da Moba (ed anche da MMO), anche se questa dichiarazione di Kaplan ci porta a pensare che il titolo è probabilmente destinato a fare qualche “passo indietro” nella sua essenza da Moba, preparandosi al contempo ad uno slancio verso quello che è il mondo degli sparatutto.

Sempre durante l’ama Reddit Kaplan ha anche parlato dell’eventualità di una serie TV interamente incentrata su Overwatch, e solamente pochi giorni fa ha anche parlato delle scelte e delle priorità che dovrà affrontare il team in futuro, soprattutto riguardo la questione del meta Double Shield.

Cosa ne pensate community?
Siete d’accordo con il Game Director, o preferireste che Overwatch seguisse maggiormente la via del moba?

Articoli correlati:

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701