Italia-Russia: è sconfitta! Ora dovremo affrontare la prima di un altro girone

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Continua l’avventura dell’Italia ai mondiali di Overwatch anche dopo la sconfitta che ci ha visto protagonisti ieri sera contro la Russia.
Carichi per la seconda vittoria di fila (contro Bulgaria e, proprio ieri pomeriggio, contro Israele) giungevamo alla sfida contro i russi con la speranza di poter vincere chiudendo il girone in prima posizione…cosi non è stato e purtroppo i rappresentanti della nostra community hanno dovuto accontentarsi del secondo posto nel girone.
A questo punto saremo obbligati a sfidare una delle potenze che si sono qualificate in prima posizione in uno degli altri gironi del mondiale. Presumibilmente affronteremo un team che avrà collezionato solo vittorie nella fase a gironi e, tra quelle possibili, potremmo dover sfidare una nazione come Germania, Francia, Svezia o Finlandia.
Per i russi invece, primi nel girone, la strada sarà sicuramente più semplice visto che dovranno sfidare un team qualificatosi secondo nel rispettivo gruppo.

team-italia

Ancora dubbi su quando (e soprattutto contro di chi) i nostri giocatori saranno nuovamente protagonisti; restate sintonizzati con noi per ulteriori e più nuove informazioni!
Di seguito il replay delle due sfide che ha visto il Team Italia sfidare Israele e Russia!

Rivedi il game contro Israele: clicca qui!

Nel primo match contro la Russia è crashato il giocatore quby ed i russi, con grande sportività, hanno deciso di fermarsi e di attendere l’avversario anche se stavano già conquistando il primo punto.
Durante la seconda sfida invece a crashare è stato un altro italiano, questa volta il celebre HAL ma in questo caso la partita era quasi finita e hanno dovuto continuare per forza.

Rivedi il game contro la Russia: Clicca qui!


Italia-Russia: è sconfitta! Ora dovremo affrontare la prima di un altro girone
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701