Il rapper SOULJA BOY vuole entrare negli Esports con un team negli sparatutto

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il celebre rapper Soulja Boy ha recentemente comunicato la sua intenzione di investire nel mondo degli esports, creando un suo team che possa competere nelle più importanti competizioni internazionali sparse in tutto il mondo.
Pur non essendo ancora noto il nome della nuova organizzazione della star, è invece molto chiaro quale indirizzo, almeno inizialmente, vorrà prendere la squadra: i titoli sparatutto.
Soulja Boy ha infatti affermato che il tutto inizierà il prossimo anno, durante i primi mesi del 2019, e che la sua organizzazione si impegnerà per raggiungere i vertici di Overwatch, di Fortnite, di Call of Duty e di Counter Strike: Global Offensive anche se ha tenuto a precisare che tutti questi step saranno fatti uno alla volta, senza alcuna fretta e senza correre alcun rischio.

Un’altra grande star ha quindi manifestato il suo interessamento per il settore dei giochi elettronici, promettendo una squadra agguerrita e pronta a far fuoco già dai primi mesi del 2019… a chi toccherà ora?

Fonte: TMZ Esports

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701