Grande show nella OW League: Boston vince contro New York e vola in testa!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Grandi emozioni durante la seconda giornata di questa settimana nella Overwatch League: i Boston Uprising sorprendono tutti battendo New York per 3 – 2, nonostante privi della loro star Dreamkazper (di cui hanno anche offerto ai supporters il cambio maglia gratuito), mentre i Florida Mayhem danno filo da torcere agli Spitfire. In ultimo, abbiamo Philadelphia Fusion vs Houston Outlaws, un match che è sempre garanzia di intrattenimento.

Boston Uprising 3  –  New York Excelsior 2

Mappe

  • Volskaya Industries
  • Numbani
  • Ilios
  • Junkertown
  • Oasis

Con questa sono tre vittorie di fila per i Boston Uprising, team che non era proprio tra i favoriti per questo stage 3 ma che si sta dimostrando invece all’altezza di arrivare ai playoff. Nonostante l’assenza del loro DPS e shotcaller Dreamkazper, il team è rimane unito sotto la guida di Gamsu, che si dimostra uno dei migliori tank player della competizione.

Nonostante nelle precedenti settimane sia parso che ci fosse una barriera di comunicazione tra lui e il resto del team, cosa che lo portava ad overestendersi troppo, stavolta funziona tutto come un orologio. I suoi dive sono precisi e puntuali, permettendo al resto del team di seguire agevolmente. D’altra parte, gli Excelsior non offrono la solita sfida, risultando a tratti fiacchi.

Replica

Guarda Full Match | Boston Uprising vs. New York Excelsior | Stage 3 Week 2 Day 2 di OverwatchLeague su www.twitch.tv

London Spitfire 3  –  Florida Mayhem 0

Mappe

  • Volskaya Industries
  • Numbani
  • Nepal
  • Route 66

Gli Spitfire di certo stanno affrontando un periodo difficile, e nonostante la vittoria sui Mayhem, sembra che non sia ancora finito. Si vede una ripresa, soprattutto da parte del DPS duo birdringProfit, ma il team londinese se ne esce davvero con difficoltà dai primi due game di questa partita, pareggiando su Volskaya, e rischiando il secondo pareggio su Numbani.

Per quanto riguarda i Mayhem, invece, c’è ancora molta strada da fare, nonostante gli evidenti miglioramenti del team. Il nuovo acquisto aWesomeGuy si comporta molto bene, addirittura outplayando il suo avversario Gesture più volte. Ottimo anche Sayaplayer, soprattutto su Numbani.
Sulle ultime due mappe però i Mayhem iniziano e cedere terreno, permettendo agli Spitfire di venirne fuori a testa alta e contenendo i danni.

Replica

Guarda Full Match | London Spitfire vs. Florida Mayhem | Stage 3 Week 2 Day 2 di OverwatchLeague su www.twitch.tv

Philadelphia Fusion 3  –  Houston Outlaws 2

Mappe

  • Volskaya Industries
  • Numbani
  • Ilios
  • Junkertown
  • Oasis

Questi due team non smettono di regalare spettacolo ai propri fan, rendendo ogni volta il loro scontro un testa a testa al fotofinish. Stavolta non è stato diverso, e ce lo anticipano già con la prima mappa: su Volskaya finisce infatti 4 a 3 per gli Outlaws, in un rollercoaster di emozioni. Le successive due mappe sono invece vinte da Philadelphia, poiché Carpe va in berserk e semina morte e distruzione sia su Numbani che su Ilios. Il game 4 vede invece protagonista la solida difesa degli Outlaws, grazie alla quale questi ultimi non concedono neanche un punto ai Fusion, portandoli al tie break.

Su Oasis è ancora Carpe a dettare legge, sia con Widowmaker che con Zarya, terminando il match con una vittoria per Philadelphia. Non una volta Houston hanno prevalso in questo scontro, ma ogni volta è una lotta all’ultimo sangue, specialmente in questa occasione: i team infatti giocano in modo molto aggressivo, entrambi conquistando punti relativamente molto in fretta.

Replica

Guarda Full Match | Philadelphia Fusion vs. Houston Outlaws | Stage 3 Week 2 Day 2 di OverwatchLeague su www.twitch.tv

Roberto "Robertstein" Venezia

Diplomato al Liceo Classico, è ora studente di Game Programming presso Event Horizon School a Padova. Appassionato di videogames, cinema, libri e fumetti, ha l'obiettivo di promuovere gli esport in Italia.