GosuGamer Overkill: l’evento finale per Overwatch!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nella prima serata, con grande euforismo, i ragazzi di GosuGamer hanno annunciato il loro evento finale per festeggiare la chiusura della Beta di Overwatch, in vista anche della prossima uscita del gioco.

Overkill.gg! Il torneo definitivo di casa GosuGamer con un montepremi di $ 5.000 e i migliori team da tutto il mondo. Molto di questi team li abbiamo già visti affrontarsi nel weekly tournament, ma per questo ultimo evento della beta si affronteranno all’ultimo sangue per accaparrarsi il prize pool finale e diventare i Re della Beta!

I seguenti sono i team invitati, suddivisi per regione:

North American:    

European:

In collaborazione con gli sponsor DXRacer e Matcherino sono stati invitati  i migliori team europei e americani che dovranno affrontarsi, con regole nuove, a base regionale, infatti due sono i gironi: il primo nord americano il secondo europeo. All’interno di ogni girone regionale i 4 team si affronteranno per decretare il rispettivo Re, nord americano ed europeo, a quel punto, e solo al quel punto potremmo assistere alla vera finale del competitive di Overwatch. Chi dominerà la beta nei suoi giorni finali? Quale team verrà incoronato Re di Overwatch?

Non ci resta che aspettare domani per il fischio iniziale, nel frattempo queste sono le regole e informazioni principali del torneo:

  • 2 gruppi composti da 4 team ciascuno, divisi per region;
  • i Re di ciascuna regione si affronteranno in una finale mondiale;
  • le mappe sarrano draftate mediante OWDraft.com;
  • le sfide saranno tutte Bo5, tranne la finale che sarà Bo7;
  • $5000 di montepremi;
  • le partite verranno giocate nei seguenti giorni (le date potrebbero subire variazione a causa di chiusura della beta): 12, 13, 14, 18, 19, 20 Aprile;
  • il vincitore verrà incoronato Re della Beta
  • il torneo sarà indicato con il nome di Overkill.gg;
  • tutte le sfide saranno castate da ZP & Hexagrams.

Continuate a seguirci su Powned.it e sui nostri social per ulteriori notizie e aggiornamenti.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701